Menu

Honda Civic Type R 2022: l’endotermico vince!

Honda Civic Type R 2022 potrebbe riservare…

In una recente intervista fatta da Auto Express, Tom Gardener, Senior Vice President – Honda Motor Europe, ha affermato che si sta valutando l’idea di un upgrade tecnico riguardo la futura Honda Civic Type-R 2022 .

Honda Civic Type R 2022

Il modello attuale è molto apprezzato, la sua dinamica di guida è pressoché perfetta, complice un motore carico di cavalli, un telaio perfetto e sincero ed un cambio manuale da riferimento.

Una Honda Civic Type R 2022 ibrida?

E’ un punto che in molti si sono chiesti, vista l’era dell’elettrificazione, ma anche, l’obbligo per le case automobilistiche di abbattere notevolmente la media dei CO2 della propria gamma autoveicoli.

Così c’è chi ipotizzava una Type R dotata di una coppia di unità elettriche, montate al posteriore, una sorta di sportivissima a trazione integrale, con l’endotermico all’anteriore e l’elettrico dietro.

Tom Gardener è stato chiaro, il model year 2022 allo studio, non prevede ancora alcuna implementazione ibrida, perché Honda è consapevole di quanto la sua vettura sportiva sia incisiva ed amata da chi vuole forti emozioni su strada ed in pista.

Dunque meglio evitare di fare un passo falso, di sicuro l’evoluzione che riguarderà la pepatissima berlina giapponese sarà soprattutto tecnica, con qualche aggiornamento per il motore, ma a livello di alimentazione ed efficienza.

Il quattro cilindri in linea, un due litri, turbo da 320 cavalli, ha un comportamento esemplare, docile, progressivo nella “prima parte” del contagiri, furioso, cattivissimo, superati i 5.000 giri al minuto, un motore dalla doppia faccia, pazzesco e perfetto su questa vettura.

Altro elemento tecnico che non cambierà è la trasmissione, il cambio manuale a 6 marce è uno dei migliori in circolazione per spaziatura della leva e corsa.

Una Honda Civic Type R 2022 allungata nel…

Una cosa è certa, la futura belva da pista avrà dimensioni maggiorate, una carrozzeria più lunga, un passo maggiorato, questi i due elementi certi che ad oggi sembrano esser confermati.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter