Menu

Porsche Panamera 2021: un V6 da 48 Volt!

Porsche Panamera è alle ultime fasi del collaudo

Dovrebbe essere presentata tra poche settimane, la futura Porsche Panamera, berlina che ormai sta per terminare gli ultimi test senza alcuna camuffatura se non per qualche finto profilo nella parte anteriore.

Porsche Panamera 2021

Grandi interventi di lifting sembra non ce ne siano stati, forse perché non si è voluto osare perché è difficile intervenire su un’auto che ha riscontrato un certo successo.

Porsche Panamera 2021 sarà…

Le principali modifiche dovrebbero concentrarsi nella parte inferiore del paraurti anteriore, caratterizzato da prese d’aria maggiorate.

Nella parte posteriore potremmo avere un paraurti più sportivo, con la rivisitazione  dell’estrattore che ingloba le due coppie dei  terminali di scarico.

La nuova Porsche Panamera avrà una strumentazione digitale simile a quella già vista sulla nuova Porsche 911 con il solo contagiri centrale analogico ed il monitor centrale per l’infotainment.

Strumentazione Full digital per la rinnovata Porsche Panamera

Pur se la gamma delle motorizzazioni della Panamera è molto ampia, non si può escludere che possano aggiungersi nuove motorizzazioni elettrificate, magari prendendo in prestito  per il V6 da 2.9 litri la tecnologia mild-hybrid di Audi e Volkswagen.

Il propulsore biturbo con supporto elettrico a 48 V verrebbe ad avere più potenza rispetto alla versione attuale.

La concorrenza sta ricorrendo sempre di più all’elettrificazione, avere in gamma una berlina full electric dalla potenza inaudita potrà servire anche all’ammiraglia di Stoccarda!

Nella corsa all’elettrificazione ma anche all’abbattimento delle emissioni, poter avere in listino motorizzazioni potenti ma al tempo stesso ibride con CO2 bassi, giova, al marchio ed all’economia del gruppo.

Porsche Panamera sarà elettrificata!

E non solo perché di fianco alla presenta di unità elettriche ci sarà anche un downsize delle attuali motorizzazioni, visto che oramai il 2,9 litri di casa Audi ha raggiunto livelli di potenza straordinari.

Spazio dunque alla tecnologia mild-hybrid anche in casa Porsche, verso un futuro più green e tecnologico!!!

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter