Menu

Tesla Model S 2021: aggressiva quanto basta!

Tesla Model S sta per esaurire il suo ciclo di vita!

Presente sul mercato dal 2012, la Tesla Model S avrebbe bisogno di un aggiornamento, così ci ha pensato  il designer turco Emre Husmen attraverso una serie di  immagini digitali.

Tesla Model S - Emre Husmen

Al primo sguardo la vettura  ci rimanda l’immagine dell’aggressività e non poteva essere diversamente per un modello che già al momento della sua presentazione sul mercato appariva già trasgressiva e che riaffermò tale idea anche dopo il restyling di metà carriera con un design più audace ed  aggressivo.

La berlina elettrica presenta i fari anteriori e posteriori a forma di C, che conferiscono all’auto un aspetto più elegante.

Sulla fiancatasi possono notare delle pieghe che partono dal limite basso  del passaruota anteriore per salire dolcemente verso il posteriore, mentre nella parte inferiore si notano delle minigonne, di forma particolare, ben slanciate.

Nella parte posteriore un ampio diffusore  ha un effetto spoiler sul bagagliaio.

L’aggressività che le foto trasmettono è foriera di forti prestazioni.  E tali saranno, se la vettura ora in circolazione, seppure elettrica è capace di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 2,6 secondi.

La vettura dovrebbe essere lunga intorno ai 5,00 mt  ed a slanciare la vettura contribuiscono le maniglie delle portiere, a filo, che sporgono avvicinandosi all’auto  e le sottili telecamere al posto degli specchietti retrovisori.

 Non ci resta che attendere  per conoscere altre caratteristiche dell’auto.

Leonardo Lasala
Ultimi post di Leonardo Lasala (vedi tutto)

ReporTMotori TV

Newsletter