Menu

Mercedes-Benz Sprinter compie 25 anni!

Mercedes-Benz Sprinter ha una lunga tradizione.

Compie infatti 25 anni il Mercedes-Benz Sprinter un Van che ancora oggi è il punto di riferimento del settore.

Mercedes-Benz Sprinter

Un quarto di secolo, dove il van tedesco ha saputo innovarsi e cavalcare le innovazioni.

Era il 1995 quando l’e-commerce avanzava sempre di più cambiando abitudini e gusti degli europei, così da Stoccarda arrivava un furgone moderno che rappresentava la soluzione ideale per affrontare future scommesse logistiche. 

Come da tradizione del marchio della Stella a Tre Punte, l’obiettivo sicurezza era stato posto come punto fondamentale per il nuovo VAN: fu così che mai fino ad allora, un veicolo destinato principalmente al trasporto commerciale, fu dotato dei freni a disco sulle ruote anteriori e posteriore, del dispositivo antibloccaggio ABS, di una carrozzeria aerodinamica, della possibilità di scegliere tra cassonetto, cabina doppia o singolo e furgonato. 

Il passo spaziava dai 3 ai 4,025 metri, per un peso totale ammesso di 2,5, 2,8 e 3,5 tonnellate. 

C’erano tutti i presupposti per esser utilizzato nelle più svariate condizioni ed impieghi.

Nel 2006 dopo esser stato venduto in oltre 1,3 milioni di esemplari, giunge un profondo restyling che interessa non solo la sua capacità di carico ma anche la sua dinamica di marcia e come sempre la sicurezza. 

Nuove motorizzazioni, un nuovo cambio sei marce per le versioni Diesel, un nuovo impianto frenante migliorato, comprensivo persino dell’adattive ESP.

Grande novità erano anche gli pneumatici Super-Single per le ruote posteriori, offerti sulla variante da 4,6 tonnellate così come i fari bixeno con luci di svolta ed adattive in curva. 

Arrivava in quell’anno anche l’airbag per i torace, sia per guidatore che passeggero anteriore ed il parktronic. 

Nel 2013 lo Sprinter viene ulteriormente affinato, grazie anche ad un pacchetto che ne migliora l’efficienza: arrivano la pompa del servosterzo ECO, la tecnologia SCR, il cambio automatico a 7 marce 7G-Tronic Plus e nuovi sistemi di sicurezza attiva con il sistema antisbandamneto, il Blid Spot Assist ed il Collision Prevention Assist. 

Nel 2018 un altro grande passo verso il futuro è rappresentato dalla connettività intelligente che prevede una connessione alla rete a 360 gradi.

I servizi Mercedes Pro Connect e l’innovativo sistema multimediale MBUX costituiscono un decisivo salto in avanti verso la concreta gestione di una flotta numerosa sia per le aziende di piccole dimensioni sia per quelle chiamate a gestire ordini in tempo reale. 

Viene introdotto in questo stesso anno la variante a trazione anteriore, così come il cambio automatico a 9 marce con convertitore di coppia. 

Oggi il Mercedes-Benz Sprinter grazie anche alla sua connettività è in grado di affrontare qualsiasi sfida, venduto in oltre 130 paesi, arriva fino a 5,5 tonnellate ed è pronto per rivoluzionare ancora una volta il segmento dei veicoli commerciali grazie a nuove e future motorizzazioni ibride ed elettriche. 

L’eSprinter presentato alla fine del 2019 ha una potenza di 80 kW ed una coppia massima di 295 Nm; dotato di batterie da 47 kWh ha un’autonomia di 168 chilometri ed una capacità di carico massimo di 891 kg. 

ReporTMotori TV

Newsletter