Menu

Alfa Romeo Giulia MY 2020: Super, Sprint, Veloce e TI

Alfa Romeo Giulia cresce!

Porte aperte nelle concessionarie per i prossimi fine settimana per poter ammirare le nuove Alfa Romeo Giulia .

 Alfa Romeo giulia veloce

Le nuove “Giulia” si presentano sul mercato  in diverse versioni, dai nomi ormai classici come “Super”, “Sprint”, “ Veloce”, “Ti”.

Gli esemplari sono ben definiti e  ben differenziati e sono diretti ad una utenza che cerca si la sportività ma anche il confort attraverso la cura dei dettagli.

E così la “Sprint” si  presenta in Dark Miron ed alluminio, la “Ti” con inserti in legno e pelle Pregiata, la “Veloce” con cerchi in lega da 19” e non mancano neppure versioni specifiche come la “Business” e la “Executive”.

Neanche sulle motorizzazioni la “Giulia” si risparmia con propulsori compresi tra i 136  e 280 cv, con trasmissione automatica e trazione posteriore o integrale.

Qualunque sia la motorizzazione scelta per le proprie esigenze, si è ben sicuri di non rinunciare a confort e piacere di guida: ecco, quindi, che salire sulla “Giulia” da conducente oppure da passeggero significa regalarsi piacevoli sensazioni, senza per questo rinunciare a sicurezza, qualità di vita a bordo e velocità.

E nuova è anche la gamma dei colori, abbinati a quattro categorie: “ Competizione” che strizza l’occhio alla tradizione del marchio Alfa andando dal Bianco Trofeo al Rosso Competizione, “ Metal” che si presenta con una livrea di assoluta novità per la Giulia come il “Verde Visconti” e poi le varie tonalità di Grigio come il Grigio Vesuvio, il Grigio Stromboli, il Grigio Silverstone, il Grigio Vulcano   e le tonalità classiche di Blu come il “Misano” o il “Montecarlo” ai quali si affianca il nuovo Blu Anodizzato. Dalla seconda metà del 2020

Sarà poi disponibile il Rosso 6C Villa d’Este.

Testimonial d’eccezione nella nuova campagna pubblicitaria  della “Giulia” , ambientata nella cornice del circuito di Monaco è kimi Raikkonen: due simboli che non passano inosservati. 

Giuseppe Lasala
redazione@reportmotori.it 

ReporTMotori TV

Newsletter