Menu

Nuova Kia Ceed Sportswagon 2019

Kia Ceed Sportswagon 2019

La nuova Kia Ceed Sportswagon ha fatto il suo debutto mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra del 2018.

Progettata, sviluppata e costruito in Europa, la Kia Ceed Sportswagon giunge alla sua terza generazione.

Una vera e propria tourer di segmento C, la familiare coreana nasce per soddisfare le esigente degli automobilisti europei, di fatto sono oltre 512.000, a partire dal 2007, le unità costruite presso lo stabilimento KIA in Slovacchia.

Così come le versioni precedenti, il nuovo modello è stato concepito a Francoforte, dal team europeo di progettazione, dalla divisione ricerca e sviluppo Kia .

Design tourer maturo e atletico
Nuova Kia Ceed Sportswagon nasce sotto la direzione di Gregory Guillaume, Responsabile europeo del design, e Peter Schreyer, Presidente del Design e Chief Design Officer.

Il look di questo nuovo modello riecheggia il carattere sportivo della Stinger, portando così, l’eleganza di una vera e propria ammiraglia nel segmento delle tourer compatte.

Bassa, larga, chiaramente sportiveggiante è la sua linea, di fatto le luci di marcia a LED “Ice Cube” contribuiscono a darle un aspetto moderno.

Accattivante anche grazie ad un sapiente gioco di linee, dal cofano alle fiancate, il design della nuova Ceed Sportswagon è decisamente più intrigante e sportivo.

Progettato per le strade europee
La nuova Kia Ceed Sportswagon è stato progettata esclusivamente per le strade europee, con in mente gli acquirenti europei. Le caratteristiche di guida e maneggevolezza del nuovo modello sono state messe a punto per elevare la Ceed rispetto al suo predecessore in termini di dinamismo e coinvolgimento del guidatore.

Il nuovo sistema di sospensioni completamente indipendente offrirà ai conducenti risposte più agili e immediate; riviste anche le molle mentre la cremagliera dello sterzo ora è stata modificata per una risposta più veloce.

Le sospensioni posteriori della Ceed Sportswagon sono state perfezionate per ospitare lo sbalzo posteriore più lungo e potenzialmente carichi più grandi e pesanti rispetto alla cinque porte.

Kia Ceed Sportswagon condivide la stessa ampia gamma di propulsori della berlina cinque porte, in grado di soddisfare le diverse esigenze degli automobilisti europei.

Le opzioni benzina includono il motore siglato T-GDi da 1,0 litri (turbocompressore a iniezione diretta) di Kia, che eroga 120 cavalli, e un nuovo propulsore T-GDi da 1,4 litri.

Sostituendo il precedente motore GDI da 1,6 litri, il nuovo motore T-GDi da 1,4 litri “Kappa” produce 140 cavalli, il 4% in più rispetto al suo predecessore, nonostante la cilindrata inferiore.

Entrambi i motori T-GDi sono dotati di un filtro antiparticolato per ridurre ulteriormente le emissioni allo scarico, assicurando alla nuova Kia Ceed Sportswagon il rispetto della normativa antinquinamento Euro 6d-temp.

Presto sarà inoltre disponibile un motore MPi da 1.400 litri (iniezione multi-punto).

Il nuovo Kia Ceed Sportswagon è disponibile anche con il nuovissimo motore diesel “U3” di Kia. Progettato per andare oltre i limiti più severi stabiliti dalla più recente norma sulle emissioni Euro 6d TEMP, il nuovo CRDi da 1,6 litri “U3” (iniezione diretta common rail) utilizza la tecnologia di controllo attivo delle emissioni Selective Catalytic Reduction (SCR) per ridurre significativamente le emissioni.

Produce meno anidride carbonica, particolato e NOx rispetto ai precedenti motori diesel Kia ed è disponibile con 115 o 136 cavalli.

Ogni motore sarà abbinato a una trasmissione manuale a sei rapporti, mentre i nuovi motori T-GDi da 1,4 litri e CRDi da 1,6 litri saranno disponibili anche con la trasmissione a doppia frizione a sette velocità.

ReporTMotori TV

Newsletter