Menu

Audi quattro : sicurezza e trazione

Audi A4 allroad quattroCon circa sette milioni di auto a trazione integrale prodotte in 36 anni, quattro incarna una storia di successo senza eguali, iniziata nel 1980 quando questa tecnologia ha debuttato nel leggendario modello Ur – quattro .

Nel segmento premium, Audi offre la gamma di gran lunga più ampia di modelli a trasmissione integrale: la trazione quattro è disponibile per ogni modello, a partire dalla compatta S1. quattro rappresenta dunque una colonna portante del marchio.

quattro è un’icona della tecnologia, sinonimo di sicurezza di guida e sportività, competenza tecnica e stile di vita dinamico. Al successo dei modelli quattro sulla strada e nelle competizioni automobilistiche ha contribuito anche una serie di spot televisivi leggendari, come il video del 1986 in cui una Audi 100 CS quattro risale il trampolino di salto con gli sci di Kaipola, in Finlandia.

Chi dice quattro dice Audi e, spesso, chi dice Audi dice quattro. A riprova del successo di questa tecnologia, nel 2015 più del 40% di tutti i Clienti Audi ha scelto un modello quattro. Audi Q5 guida la classifica con oltre 260.000 unità. I modelli quattro hanno registrato ottimi risultati di vendita negli USA, in Canada, in Russia e sui mercati del Medio Oriente. In Germania sono state immatricolate più di 120.000 Audi a trazione integrale, ottenendo così la leadership di mercato.

L’obiettivo di quattro con tecnologia ultra è quello di offrire una soluzione integrale più efficiente in cui la trazione e il comportamento dinamico non lascino percepire alcuna differenza rispetto ai sistemi integrali permanenti. Questo sistema garantisce consumi ed emissioni di CO2 di riferimento nella sua categoria, in particolare nelle condizioni di marcia reali: con vetture di test appositamente equipaggiate i progettisti Audi hanno registrato in media consumi di carburante inferiori di 0,3 litri ogni 100 km rispetto alla trazione integrale tradizionale. I test sono stati effettuati su un percorso di prova intorno a Ingolstadt e nel normale traffico.

Bassi consumi e alte prestazioni sembrano concetti inconciliabili. Eppure, grazie all’interazione tra i componenti della trazione integrale di nuova concezione e a una logica di gestione più sofisticata, i progettisti Audi hanno raggiunto questo difficile obiettivo. Ciò che ne consegue è un funzionamento predittivo ed intelligente nella gestione della trazione integrale, ancora più avanzata grazie all’aiuto di una sensoristica ampliata in grado di monitorare costantemente i dati rilevati circa la dinamica, le condizioni stradali e il comportamento di guida. Il risultato è una trazione quattro sempre pronta ad entrare in funzione a seconda delle esigenze di guida. In condizioni di marcia standard con bassi carichi e in assenza di perdita di aderenza, la nuova trazione quattro sfrutta tutti i vantaggi della trazione anteriore.

ReporTMotori TV

Newsletter