in

Nuova Volkswagen Tiguan

Tempo di lettura: 2 minuti

Nuova Volkswagen Tiguan E’ stata venduta in oltre 2,64 milioni di esemplari, la nuova Volkswagen Tiguan debutta in anteprima assoluta al salone di Francoforte, un SUV totalmente nuovo, totalmente riprogettato .

La nuova Volkswagen Tiguan si basa sul pianale modulare della MQB e sarà disponibile in quattro differenti versioni tra cui spiccano la R-Line e la GTE.

Cresce nelle dimensioni rispetto al modello precedente, ben 60 millimetri in più, arrivando a quota 4,486 metri, mentre si riduce l’altezza di 33 millimetri; più lunga e bassa, più aerodinamica, la nuova Tiguan è stata rivista in tutto per migliorare efficienza, performance, stabilità .

Spiccano, gli innovativi gli retrovisori esterni: nella galleria del vento sono stati a lungo oggetto di studi per ridurne la resistenza aerodinamica, uno studio che ha avuto come conseguente un miglioramento del ben 40%.

Il Cx della nuova Tiguan subisce un balzo enorme, da 0.048 a 0,31, un valore record per un SUV !

Nel frontale spiccano i proiettori a LED, mentre sopra i fari un listello cromato caratterizza maggiormente il muso; il cofano motore ora è rialzato e mostra un design caratteristico via a presenza di una V che ne delinea forme decise .

Internamente la plancia è stata totalmente rivista, la strumentazione ora può accogliere l’Active Info Display, da 12,3 pollici , mentre al centro il sistema in Infotainment è rialzato , in posizione maggiormente visibile .

Al centro della consolle si trova il nuovo interruttore multifunzione 4Motion Active Control.

Novità per la nuova Volkswagen Tiguan è l’head-up-display, che fornisce un gran numero di informazioni sui sistemi di assistenza, comfort e trazione .

La versione top di gamma (Highline) è, inoltre, dotata di regolazione automatica della distanza ACC che, sulla base di informazioni radar, accelera o frena la Tiguan, mantenendo sempre la corretta distanza di sicurezza rispetto ai veicoli che precedono. Se il SUV monta, oltre all’ACC, anche il cambio DSG, è in grado di muoversi perfino nel traffico caratterizzato da frequenti arresti e partenze in modo automatico (sistema di assistenza Stop&Go).

Tra i sistemi della Tiguan che supportano in modo attivo o passivo la sicurezza, annoveriamo, tra gli, altri le seguenti dotazioni disponibili a richiesta: Side Assist (sistema di assistenza al cambio di corsia), protezione proattiva degli occupanti (se il sistema riconosce un elevato pericolo di collisione, mette in tensione le cinture di sicurezza anteriori e assicura preventivamente guidatore e passeggero; inoltre, chiude quasi completamente i finestrini e il tetto scorrevole, se aperti), Emergency Assist (sa riconoscere l’incapacità del guidatore di reagire e frena la vettura fino all’arresto) e Area View, particolarmente utile su fondi stradali offroad (consente una visuale a 360° mediante 4 telecamere)

Scritto da admin

Infiniti Q30: lusso e sportività !

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio – IAA 2015