in

Nuovo Mitsubishi L200

Tempo di lettura: 2 minuti

Nuovo Mitsubishi L200E’ stata prodotta in oltre 1.300.000 esemplari e la sua corsa non è finita perché a distanza di nove anni dalla sua nascita, il Mitsubishi L200 si rinnova nell’estetica e nei contenuti, pronto a conquistare quella fetta di pubblico che ama le Sport Utility Truck .

Sarà interamente costruito ed assemblato nello stabilimento in Thailandia, il nuovo Mitsubishi L200 punta a realizzare numeri impressionanti, circa 200.000 unità l’anno contro le attuali 130.000, basti pensare che la sola Europa rappresenta il secondo bacino mondiale per volumi di vendita .

Giunta alla sua quinta serie, il nuovo Mitsubishi L200 mostra ora di esser più maturo, l’estetica è notevolmente addolcita, con un frontale levigato e linee armoniche che seppur muscolose e massicce donano raccordo con la cabina posteriore; grande attenzione è stata fatta per contenere il peso, i 1875 kg per la variante Double Cab, si accompagnano ad una capacità di traino di 3.100 kg massimo!

Lunga poco più di 5 metri, l’attenzione dei tecnici giapponesi per contenere il peso è dovuto anche alla necessità di ridurre consumi ed emissioni di CO2, due componenti che incidono fortemente sulla bilancia dei costi per professionisti ed imprese .

Al fine di fornire maggior comfort, il nuovo Mitsubishi L200 è equipaggiato ora di sedili e schienali più ergonomici, volante regolabile in altezza e profondità, fari HID ( tecnologia bixeno ), cruise control, DAB, climatizzatore automatico bizona e telecamera posteriore.

Per garantire una sicurezza stradale ancora maggiore rispetto al modello precedente, la nuova L200 dispone, di serie, di una barra stabilizzatrice anteriore di maggiori dimensioni, molle dalla taratura più morbida, servosterzo assistito ed ottimizzato, impianto frenante nuovo con riduzione della corsa del pedale del freno .

Per quanto riguarda la trasmissione, la Mitsubishi L200 monta di serie il Super Select 4WD-II, sistema elettronico che permette al guidatore di scegliere la configurazione migliore per adattare la scatola del ripartitore alle caratteristiche del fondo stradale ed alle condizioni di guida.
Si può passare dalla trazione con le sole due ruote motrici, alla trazione integrale in movimento, senza arrestare il veicolo ( possibilmente ad una velocità inferiore ai 100 km/h ) .

Il sistema Super Select 4WD aumenta l’aderenza della L200 al terreno, quando il veicolo ha il pianale vuoto ed agisce grazie al differenziale centrale che controlla distribuzione della coppia sull’anteriore e sul posteriore .

Il nuovo Mitsubishi L200 sarà disponibile con due motorizzazioni, entrambe da 2,4 litri, turbodiesel da 154 e 181 cavalli, con possibilità di montare, in alternativa al cambio manuale a 6 rapporti, un automatico 5 rapporti con modalità sequenziale “ Sport “.

Scritto da admin

Nismo PlayStation GT Academy 2015

Dacia Duster 2016