in ,

Una Indianapolis difficile per Rossi

Tempo di lettura: < 1 minuto

Valentino Rossi - Indianapolis 2015E’ stata una giornata difficile per Valentino Rossi, una di quelle da dimenticare perché il feeling con la sua Yamaha YZR-M1 era pressoché inesistente e quei due marziani avanti, due alieni dal nome di Marquez e Lorenzo, erano imprendibili.

Indianapolis è una pista tosta, se parti bene ed in prima fila, conduci la gara verso la vittoria e questo Valentino Rossi lo sa bene, al punto tale da prevedere una gara difficile.

Jorge Lorenzo è andato davvero forte, Pedrosa e Marquez sono su una pista favorevole alle Honda, le Ducati soffrono un po’, a questo punto per Valentino Rossi si prevede una gara tattica in vista di qualche ribaltamento di posizioni in corso d’opera.

Valentino Rossi: “Ieri sono stato lento e mi stavo preoccupando perché non abbiamo iniziato con un buon set up. Oggi è andata meglio, soprattutto per quanto riguarda il mio passo. Nelle FP4 ero quarto, stavo aumentando il ritmo e anche gli pneumatici hanno avuto una maggiore resistenza ma purtroppo non sono stato abbastanza forte per chiudere in seconda fila. Sono stato rallentato dagli altri piloti, ho fatto degli errori e domani dovrò partire dalla terza linea dello schieramento. Abbiamo ancora qualche problema con la moto e domani dovremo migliorare il passo. Sarà difficile lottare per il podio perché Marc e Jorge sono molto forti su questa pista come al Sachsenring e in gara anche Dani sarà veloce, sarà difficile”.

Scritto da admin

Pole di Marquez ad Indianapolis

Gara in salita per le Ducati ad Indianapolis