Menu

Peugeot RCZ R: il turbo ha messo le ali!

Peugeot RCZ RHa personalità da vendere ed in questa versione anche potenza da mostrare perché la Peugeot RCZ R, è più che una bella coupé, è una comoda sportiva che all’occorrenza sfodera degli artigli impressionanti.

L’operazione che l’ha vista come protagonista è stata di quelle che non passano inosservate: cerchi da 19 pollici, doppio scarico posteriore, alettone fisso e una serie di particolari che rodendo la Peugeot RCZ R, la vettura più sportiva e prestazionale della casa automobilistica francese.

Prestazioni che esulano dal solito trapianto di motore, perché se sulla RCZ R, il cuore è un piccolo motore da 1,6 litri turbocompresso, e nel telaio, sospensioni e differenziale la vera novità, perché per supportare i 270 cavalli e gli oltre 35 KgM di coppia, ci vuole aderenza, sempre e comunque!

Una trazione anteriore che grazie alla presenza del differenziale autobloccante trasmette una curva una sicurezza da primato, complice anche l’assetto ribassato di 10mm e i pneumatici 235/40 ZR19, quest’ultimi, una volta in temperatura, mostrano un’efficacia ed un grip da primato.

Potenza quindi prestazioni, perché la Peugeot RCZ R vanta una velocità massima di ben 250 km/h con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 5,9 secondi, un tempo degno di una vera sportiva!

Se esternamente la RCZ R mostra un design unico e accattivante, l’abitacolo mostra di preferire una carta tradizionalità, con gli indicatori tradizionali disposti all’interno della strumentazione, rigorosamente analogica, mentre al centro della plancia, fa bella mostra di se lo schermo del navigatore satellitare e dell’impianto audio che fuoriesce dalla plancia per mostrare numerosi parametri ed informazioni .

Belli i sedili, adeguatamente profilati, sono specifici per questa versione, mentre lo spazio interno risulta comodo solo per due persone, perché i sedili posteriori sono ampiamente di “ fortuna” .

Su strada la RCZ R mostra un comportamento sostanzialmente neutro, nonostante una coppia motrice vigorosa ed una potenza presente ad ogni regime di rotazione, la vettura viaggia praticamente su dei binari, con un avantreno leggero solo in fase di piena accelerazione ed un retro, complice anche l’autobloccante, che segue sempre e comunque la traiettoria impostata.
I 270 cavalli ci sono e si fanno sentire, anche a livello di sound, ma complice anche una gommatura generosa ed un telaio ben strutturato, la RCZ R è letteralmente incollata all’asfalto.
Bello il sound , soprattuto da ferma ed in fase di rilascio, le melodie emesse dai doppi tubi di scarico sono piene e rauche.

Sicuramente la RCZ R resta una delle vetture di casa Peugeot più ricche di fascino ed anche il suo prezzo di acquisto, poco più di 40.000 €, la rende una coupé appetibile per chi vuole distinguersi ed ama viaggiare . .. . forte!

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter