in

Ford GT

Tempo di lettura: 2 minuti

Ford GTLa Ford GT, la nuova supercar dell’Ovale Blu, si distingue per l’utilizzo di un avanzato motore EcoBoost 3.5 da oltre 600 cavalli e per il largo impiego di tecnologie innovative come la fibra di carbonio.

I principi della contemporaneità ne hanno guidato lo sviluppo degli interni della Ford GT, applicando 3 direzioni fondamentali alla definizione dell’ambiente a bordo:

  • Innovazione: spingersi sempre oltre i limiti per cambiare il modo in cui il guidatore interagisce con l’auto
  • Connessione: stabilire un collegamento diretto e continuo con il guidatore grazie a tecnologie compatte e intuitive
  • Immediatezza: rendere ogni funzione accessibile in tempo reale evidenziandone l’integrazione a bordo dell’auto

    Nel corso dello sviluppo, una volta identificati gli elementi funzionali, il design si è spinto oltre le convenzioni introducendo nuovi principi guida e soluzioni innovative. I principi fondamentali si sono tradotti, a bordo della Ford GT, in una filosofia dalla marcata ispirazione estetico-funzionalista:

  • Segmentazione: la tecnologia è concentrata e organizzata in ‘isole’ dalla grande chiarezza di utilizzo, secondo la logica dell’ergonomia. Tutte le funzioni essenziali sono raggiungibili dal guidatore senza dover spostare la posizione delle mani
  • Essenzialità e leggerezza: il pannello strumenti presenta un design a doppio livello, che avvalendosi dello sfruttamento dello spazio negativo, evidenzia l’attenzione ai dettagli e restituisce una sensazione di grande respiro
  • Percezione dell’efficienza: i materiali morbidi al tatto sono circondati da elementi hi-tech rigidi tagliati al laser, comunicando precisione ed essenzialità

    Il linguaggio degli interni della Ford GT si distingue per versatilità e ha ispirato direzioni che superano le tradizioni del mondo dell’auto. Il team globale di design Ford ha applicato la medesima filosofia per realizzare una serie di prodotti, come una barca a vela da gara e alcuni strumenti musicali, che saranno esposti al Salone del Mobile 2015, che si svolgerà a Milano dal 14 al 19 aprile.

    Gli oggetti sono stati realizzato seguendo lo stile estetico e gli elementi del design della Ford GT, e ne evocano le idee che ne costituiscono la base: tecnologia, innovazione e integrazione.

    “I principi che hanno guidato lo sviluppo della Ford GT sono caratterizzati da una versatilità che li rende adatti a superare le barriere del mondo dell’auto”, ha aggiunto Callum. “Abbiamo lanciato una sfida ai nostri designer in vista dell’evento di Milano, e la risposta è andata oltre le nostre aspettative, rendendo davvero ardua la scelta degli oggetti selezionati per essere esposti al Salone del Mobile”.

Scritto da admin

Mercedes-Benz Sprinter: Pro ed Executive

Volkswagen club up!