in

Nuova BMW S 1000 XR

Tempo di lettura: 2 minuti

Nuova BMW S 1000 XRDopo la presentazione della BMW S 1000 RR model year 2015, della nuova HP4 e della rodaste S 1000 R ecco che arriva la nuovissima BMW S 1000 XR.

La sfida alle blasonata Ducati Multistrada 1200 è chiara, la BMW S 1000 XR deriva direttamente dalla potentissima S 1000 RR ma con un carattere decisamente più docile ed adatto alla tipologia di utilizzo di una moto divertente, polivalente ma con carattere.

Il motore è un 4 cilindri da 160 con funzione portante: il nuovo telaio doppia trave in lega leggera supporta pienamente la potenza dell’esuberante propulsore tedesco, così come le sospensioni, totalmente riviste e forti dell’aiuto del tecnologico BMW ESA.

Se l’anteriore è supportato dalla classica e collaudata forcella a steli rovesciati con regolazioni multiple, per il posteriore troviamo un doppio braccio oscillante con mono ammortizzatore centrale regolabile.

Ma come accessorio sono disponibili anche alle sospensioni elettroniche BMW Motorrad Dynamic ESA (Electronic Suspension Adjustment) che modificano totalmente il carattere della moto rendendolo ancora più polivalente: sportivo, turistico, offroad e….. personalizzato.

Dal punto di vista della dotazione elettronica e di sicurezza, la nuova BMW S 1000 XR dispone del sistema ABS ( disponibile come accessorio anche quello PRO, che rappresenta un’ulteriore step evolutivo nella sicurezza in piega ed in frenata ), il Traction Control con controllo della stabilità ( ASC).

Disponibile a richiesta il collaudato ESA.

Highlight della nuova BMW S 1000 XR:
• motore quattro cilindri in linea dalla cilindrata di 999 cm³. Potenza 118 kW (160 CV) a 11.000 g/min, coppia massima 112 Nm a 9.250 g/min.
• Design dinamico ed innovativo con lavorazione scolpita delle superfici.
• BMW Motorrad ABS di serie (semintegrale, disattivabile).
• ABS Pro per una maggiore sicurezza di guida in posizione piegata (incluso nell’optional “Modalità Pro“).
• Controllo della trazione ASC (Automatic Stability Control) di serie per accelerare in modo sicuro, anche in presenza di coefficienti di attrito bassi.
• Controllo dinamico della trazione DTC con sensore d’inclinazione per la massima performance e sicurezza attiva nelle fasi di accelerazione (incluso nell’optional “Modalità Pro“).
• Due modalità di guida selezionabili di serie dal guidatore attraverso un pulsante (“Rain“, “Road“).
• Offerta di due ulteriori modalità di guida, “Dynamic“ e “Dynamic Pro“ (inclusi nell’optional “Modalità Pro“).
• Sospensioni dall’ampia escursione per un’elevata agilità e grandi di ammortizzazione.
• Regolazione elettronica delle sospensioni Dynamic ESA (Electronic Suspension Adjustment) per un adattamento ottimale della ciclistica, offerto come optional.
• Handling leggero e posizione di guida eretta.
• Strumentazione combinata multifunzione con numerose dotazioni.
• Ampio equipaggiamento e accessori originali su misura nella famosa alta qualità BMW Motorrad.

Scritto da admin

Nuova Yamaha R1 2015

Honda RC213V-S Prototipo Stradale