Menu

Valentino Rossi parla di Marquez

Valentino Rossi Valentino Rossi è un pilota che non ha peli sulla lingua ed alla luce della conquista del titolo di Campione della MotoGP da parte di Marc Marquez, il campione Italiano ammette placidamente che era imprendibile a Motegi.

Lucido ma anche soddisfatto di una stagione che lo ha visto costantemente tra i top riders, Valentino Rossi ha disputato una gara bellissima, portandosi subito tra i primi allo spegnersi del semaforo ma la furia Marquez era pazzesca.

Seppur al comando per ben cinque giri, Valentino Rossi ha ceduto il passo al ritmo impressionante prima di Jorge Lorenzo e poi alla furia di Marquez, ma nonostante tutto chiudere in terza posizione è stato grandioso per lui.

Valentino Rossi: ” Qui avevo una piccola possibilitá di mantere aperto il Campionato. Ho cercato di dare il massimo, volevo lottare con Marc, almeno per un’altra gara ancora. Il mio passo era buono, ma oggi Marc aveva qualcosina in piú di me: era impossibile stare con lui. Penso di aver disputato la miglior gara della stagione, per velocitá e costanza. Ma in questo weekend Jorge e Marc erano davvero piú veloci. I miei complimenti a Marc per il titolo. Ora che il titolo è stato assegnato, diventa interessante la lotta per il second posto assoluto. Io, Dani e Jorge siamo veloci e I nostril team sono al top. Jorge sta disputando un finale di stagione incredibile: devo inniziare a preoccuparmi! Il mio obiettivo è tornare a vincere. Credo che Marc si meriti questo titlo, ha vinto tante gare in ogni condizione, non ha fatto errori e si è anzi migliorato”.

ReporTMotori TV

Newsletter