in

Campionato Italiano Motocross – Cingoli

Tempo di lettura: 2 minuti

Si ritorna sul Tittoni di Cingoli, nelle Marche, per il secondo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Motocross. Grande attesa per rivedere in pista i protagonisti della gara d’apertura di Mantova e della Femminile con una grande Fontanesi già leader nel Mondiale di categoria. Come sempre ci si aspetta un grande parterre.  Il Campionato Italiano Motocross ritorna sul Circuito Internazionale di Cingoli dopo la pausa di un anno, era infatti il 2010 quando l’italiano ha fatto tappa sul famoso tracciato marchigiano. Il tracciato stesso è stato rivisitato in molte sue parti rispetto a due anni fa. Il MC Fagioli ha ormai tutto pronto per ospitare il grande evento del prossimo week end dove i protagonisti non mancheranno di far vivere un grande spettacolo.
Inoltre un’altra novità è l’introduzione di un nuovo programma gare che prevede le prove libere del sabato “allungate” di 5 minuti e tutte le manche dei gruppi A spostate al pomeriggio domenicale, per cui “occhio” al nuovo Time Table.
A Mantova abbiamo avuto un assaggio sui probabili protagonisti di questa stagione ma, ovviamente, è ancora presto per tirare le somme. Nella MX1 si è messo in luce, con la vittoria di giornata, Federico Bracesco (Suzuki-HobbyMotor) ma il più “in palla” ci è sembrato Pierfilippo Bertuzzo (Honda-Team Massignani) autore di due manche condotte con evidente supremazia. Avremo voluto di certo vedere il pilota di Eraclea, che ha vinto entrambe le frazioni a Mantova, competere con un osso duro come Beggi, il grande assente di queste stagione per l’infortunio che tutti sappiamo, e che ci auguriamo possa ritornare al più presto tra noi.
La MX2 vinta da Alessandro Battig (Yamaha-JTech) farà orfana dello stesso pilota triestino che prenderà parte al Mondiale (in concomitanza in Bulgaria). Dunque c’è aspettarsi una grande bagarre tra i 2-3 piloti che inseguono ora in classifica e che vorranno accaparrarsi il primato.
Tra questi Stefano Pezzuto (Suzuki-Rossi Racing) e Davide De Bortoli (Honda-Team Massignani) colpiti, per certi versi, dalla sfortuna in quel di Mantova. Con loro possiamo inserire di certo come  protagonista anche il giovane Dario Marrazzo. Nella Femminile occhi puntati, ovviamente, su Chiara Fontanesi (Yamaha-Fonta Racing) che non ha avuto rivali nella tappa d’apertura e che crediamo non ne avrà nemmeno durante questo secondo appuntamento tanto è il divario dimostrato.
Una doverosa menzione per i capoclassifica delle varie categorie Over e Under 21 che a Mantova sono stati premiati sul podio ma con il beneficio del dubbio visto che le classifiche definitive sono state pubblicate solo alcuni giorni dopo la gara. Nella MX1 Over 21 da segnalare il ritorno alle gare, con primo gradino del podio per Mauro Fiorgentili (Yamaha-Scoccia Racing), il suo è stato un rientro degno di un ragazzo talentuoso quale lui è, infatti, il giovane marchigiano non sembra aver perso la “manetta” di un tempo.
Leader provvisorio della Under 21 è ancora un giovane talento passato quest’anno alla cilindrata maggiore, Alessandro Albertoni (Kawasaki-Team M.R.T.). Al comando della MX2 Over 21 c’è il siciliano Giovanni Bertuccelli (Honda-Pardi Racing), mentre nella Under 21 guidano la classifica a pari merito Nicola Recchia (KTM-Errevi) e Michele Cervellin (Honda-Martin Racing Technology).

Scritto da admin

Asus PadFone

Pedane Ducati Diavel by LighTech