in ,

Fiat Panda 4×4 si trasforma in Pandamonium

Può la storica e indimenticata Fiat panda 4×4 trasformarsi in una belva da pista? Da M-Sport ecco la Pandamonium da oltre 300 cv!

Tempo di lettura: 2 minuti

Fiat Panda 4x4 si trasforma in Pandamonium

Si tratta di una versione da rally della Fiat Panda 4x4 di prima generazione personalizzata da M-Sport, scuderia automobilistica britannica con sede a Cockermouth, in Inghilterra, conosciuta per la sua partecipazione nelle fasi del WRC con la Ford Fiesta.

La Fiat originale è stata presente sul mercato  dal 1980 fino al 2003, quando la produzione è cessata.

Fiat Panda 4x4: tuning perfetto!

Fiat Panda 4x4 Pandamonium

Il modello utilizzato da M-Sport è degli anni ’90, che ha subito tutta una serie di modifiche per poter ospitare il propulsore messo a punto da M-Sport. Innanzi tutto si è lavorato sull’allungamento del passo che ora è di 2,480 metri contro gli originali 2.160 metri, con carreggiate anteriori e posteriori  notevolmente più larghe e ruote di diametro maggiore che  calzano  pneumatici Pirelli P-Zero.

Il Pandamonium mantiene la forma squadrata della versione originale ma la porta ad un altro livello grazie a un ampio kit per la carrozzeria come i parafanghi anteriori e posteriori squadrati che aumentano di  3,60 cm la larghezza dell’auto, un nuovo paraurti anteriore con prese più grandi e uno splitter integrato, minigonne laterali più larghe e un diffusore posteriore in cui è inglobato il terminale di   scarico.

Fiat Panda 4x4: motore turbo da 300 cv

Nell’abitacolo è stato posto  un roll-bar omologato FIA, veri e propri sedili da corsa con cinture a sei punti, un nuovo volante,  oltre agli interruttori necessari per il funzionamento del veicolo. Nel cofano è ospitato un motore EcoBoost da 1,6 litri turbo, messo a punto da M-Sport, capace di  produrre poco meno di 300 CV e 450 Nm di coppia massima.

La potenza viene inviata a tutte e quattro le ruote attraverso un cambio sequenziale a cinque velocità Sadev con l’aiuto di differenziali anteriori/posteriori su misura.

Pandamonium è un esemplare unico, ma la M-Sport lanciando la divisione  MS-SV, acronimo di  M-Sport Special Vehicles, fa capire quali sono le sue prossime mosse grazie anche a quanto dichiarato da Malcolm Wilson, ex pilota di rally e proprietario di M-Sport : “La Panda by M-Sport è una delle prime di una nuova era di progetti su misura”. 

Panda 🐼 by M-Sport | The Ultimate Panda 4x4 RALLY CAR! | #Pandamonium #MSPORTERS

Giuseppe Lasala

Scritto da Giuseppe Lasala

Manager con svariata esperienza nel settore contabile ed amministrativo, da sempre appassionato di motori, segue per ReportMotori il segmento automotive e tutto ciò che concerne il lancio di nuove proposte.

Mazda2 Hybrid

Mazda2 Hybrid: ibrida, efficiente e sicura

Toyota GR Yaris Rally1

Toyota GR Yaris Rally1: pronta per il WRC