in ,

Suzuki GSX-S950: la street fighter anche in versione depotenziata

La nuova Suzuki GSX-S950 è disponibile anche in versione depotenziata da 35 kW (70 kW in modalità full power) al prezzo di 10.390 euro.

Tempo di lettura: 2 minuti

Suzuki GSX-S950 è la naked perfetta per chi vuole avvicinarsi al mondo delle super sportive. 

Avete letto bene, perché nonostante sia figlia della GSX, la nuova Suzuki GSX-S950 è disponibile anche in versione depotenziata da 35 kW anziché da 70 kW. 

Una nuda dalle prestazioni interessanti e dalla tecnologia avanzata, un’autentica streetfighter capace di regalare grandi emozioni di guida sia ai meno esperti che ai più smaliziati. 

Il suo look non lascia dubbi, il suo aspetto grintoso lascia trasparire tutto il suo DNA sportivo, il faro anteriore è a LED, minimal la copertura che lo incornicia, linee tede per un insieme attraente. La forcella anteriore è dotata di foderi in alluminio, tonalità ripresa anche dal silenziatore. 

Due le colorazioni disponibili:

  • Blu Miami;
  • Nero Dubai. 

Sul compatto serbatoio sono evidenti i nuovi loghi Suzuki, diverse le superfici rivestite in carbon look. 

La grande qualità costruttiva è evidente nei particolari, la chiave di avviamento è personalizzato con il logo GSX-S.

Suzuki GSX-S950

Suzuki GSX-S950: un motore ad alte prestazioni 

Un propulsore che nasce per essere utilizzato su strada ma che è frutto della grande esperienza che la casa di Hamamatsu ha maturato in motoGP, omologato Euro5 è disponibile a richiesta, anche in versione depotenziata, da 35 kW. Nella variante full power, il quattro cilindri in linea da 1 litro di cilindrata vanta una potenza massima di 95 cavalli a 7.800 giri a minuto per una coppia massima di 92 Nm a 6.500 giri al minuto, particolare è la conformazione e la struttura della scatola del filtro aria. 

Tanti i plus di questo motore tra cui:

  • cilindri con rivestimento in SCEM (acronimo di Suzuki Composite Electochemical Material);
  • pistoni alleggeriti grazie a nuove tecniche di fusione;
  • camera di scoppio compatte per un rapporto di compressione ottimale;
  • candele all’irridio;
  • iniettori a 10 fori.

Come da tradizione della filiale italiana, sul profilo della sicurezza attiva, i dispositivi elettronici che contribuiscono ad aumentare la sicurezza di marcia sono stati ribattezzati con nick che ne sottolineano la funzione e l’importanza:

  • sistema aprisereno: si tratta del classico controllo di trazione provvisto di 3 modalità di regolazione è una escludibile. Il sistema monitora continuamente lo slittamento della ruota posteriore e anteriore, il numero di giri, la posizione della valvola a farfalla e la marcia inserita, in caso di perdita di aderenza interviene sull’anticipo dell’accensione e sulla quantità di benzina iniettata;
  • sistema partifacile: fa salire il numero di giri quando viene rilasciata la leva della frizione nelle partenze da fermo o quando ci si sposta a bassa andatura per evitare che la moto si spegni.

Suzuki GSX-S950: prezzo a partire da 10,390 euro

Friziona antisaltellamento, acceleratore elettronico ride-by-wire, telaio doppia trave in alluminio, forcella anteriore KYB da 42 millimetri, sospensione posteriore regolabile nel precario molla e freno idraulico in estensione, pneumatici da 17 pollici 120/70 all’anteriore e 190/50 al posteriore (Dunlop Roadsport 2), serbatoio da 19 litri. 

La nuova street fighter firmata giapponese sarà esposta allo stand ufficiale Suzuki ad Eicma 2021 (25 – 28 novembre). 

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Nuova Kia Sportage 2022

Nuova Kia Sportage: inizia la produzione in Europa

Noleggio auto

Noleggio auto a lungo termine: come funziona e vantaggi