in ,

Rolls-Royce Boat Tail: una one-off da oltre 20 milioni di sterline

Rolls Royce Boat Tail è unica, nella sua realizzazione i tecnici si sono superati: il suo prezzo supera i 20 milioni di sterline.

Tempo di lettura: 2 minuti

Rolls-Royce Boat Tail è un modello one-off realizzato per un facoltoso cliente dalla divisione Rolls Royce Coachbuilding

Per stessa ammissione dei vertici della Casa inglese, realizzerà solo esemplari unici per i clienti e portando di nuovo alla ribalta la tradizione delle carrozzerie artigianali e si ispira ad un’altra one-off di Rolls-Royce realizzata tra gli anni ’20 e ’30, la Boat Tail

La vettura nasce sulla piattaforma Architecture of Luxury di Rolls-Royce  ed utilizza il propulsore V12 twin-turbo da 6,75 litri capace di sviluppare una potenza di 563 CV, già utilizzato sulla Phantom.

E da questa vettura prende in prestito tutti i sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida.

Per la realizzazione della vettura, è stato precisato che sono state costruiti 1.813 nuovi componenti e che al progetto hanno partecipato più di 20 persone.

Solo per la realizzazione del telaio sono stati impiegati 8 mesi di lavorazione e l’impianto audio è stato realizzato  su misura e conta ben 15  altoparlanti.

Rolls-Royce Boat Tail

Rolls Royce Boat Tail non è una semplice vettura lussuosa

Nella sua realizzazione i tecnici si sono superati.

Le linee  richiamano quelle degli yacht con un  grande ed imponente frontale ed una coda che sembra non finire mai.

Per realizzare la vettura , gli artigiani e gli ingegneri Rolls-Royce hanno impiegato quattro anni tra la fase di progettazione e quella di produzione.

La Rolls si presenta con una livrea blu, ma non è una colorazione normale, perché nella verniciatura sono incorporati dei cristalli ed il colore della carrozzeria cambia secondo la luce.

Il cofano presenta sfumature di blu e lo stesso colore si ritrova nei cerchi in lega. Rifinito in Blu anche l’abitacolo con rivestimenti in pelle e in fibra di carbonio ed il   quadro strumenti è decorato con una tecnica chiamata “Guilloché “, tipica dei gioielli e degli orologi di lusso.

Quello che per i comuni mortali è il bagagliaio, in questa Rolls è l’alloggiamento di tutto quanto necessario per un aperitivo o per una cena firmata:  vano refrigerato, calici, stoviglie, champagne ed addirittura  degli sgabelli in fibra di carbonio realizzati da una azienda italiana.

Oltre 20 milioni di euro per la Rolls-Royce Boat Tail

E per il sistema che regola la temperatura nell’alloggiamento, sono state realizzate cinque diverse centraline con temperature che oscillano dai – 20 gradi a + 80 gradi. In questa vettura c’è tutto e non si è risparmiato su nulla: basti pensare che l’incisione in argento “Boat Tail” è stata realizzata  da Christofle, una nota azienda orafa francese e  l’orologio sul cruscotto è stato realizzato dalla famosa azienda svizzera Bovey.

Insomma siamo di fronte ad un salotto su quattro ruote e con circa sei metri di lunghezza. Il prezzo?

Si è vicini a 20 milioni di sterline; si, non c’è nessun errore: al cambio di oggi sono necessari 23.213.000 euro.

Giuseppe Lasala

Scritto da Giuseppe Lasala

Manager con svariata esperienza nel settore contabile ed amministrativo, da sempre appassionato di motori, segue per ReportMotori il segmento automotive e tutto ciò che concerne il lancio di nuove proposte.

SSC Tuatara

SSC Tuatara: svelate le nuove varianti Striker e Aggressor

Nuova etichettatura dei pneumatici

Nuova etichettatura dei pneumatici: le cose da sapere