in ,

BMW M4 GT3 2021: al Nurburgring continua lo sviluppo

Il marchio tedesco prosegue nella fase di sviluppo della futura vettura da competizione, il debutto in gara della BMW M4 GT3 2022 è alle porte

Tempo di lettura: 2 minuti

BMW M4 GT3 2021 corre lungo il circuito del Nurburgring. 

Il marchio tedesco prosegue nella fase finale di sviluppo della futura vettura da competizione, il debutto in gara della BMW M4 GT3 2022 è alle porte. 

Se durante la scorsa settimana i test in pista erano concentrati sull’affidabilità della meccanica, ora i riflettori sono puntati sulla messa a punto del motore e dell’aerodinamica. 

L’Inferno Verde è un ottimo ring per stressare ogni componente della vettura, perché mette a dura prova, vista la lunghezza del tracciato, meccanica e motore. 

BMW M4 GT3 2021 è un’auto da corsa velocissima. 

BMW M4 GT3 2021

Il pilota ufficiale BMW, Jens Klingmann rivela tutta la sua soddisfazione nel rivelare quanto i punti di forza del precedente modello siano stati mantenuti. Più veloce, più stabile, più potente, i difetti passati sono stati del tutto eliminati, ora questa cattivissima vettura da competizione è pronta per il debutto alla 24 ore del Nurburgring. 

Sarà una prima tosta, difficilissima, perché questa GT3 tornerà nuovamente su circuito tedesco per ulteriori test prima del suo debutto ufficiale, previsto per giovedì 3 giugno. 

La nuova vettura da corsa che andrà a sostituire la M6 GT3 è stata sviluppata simultaneamente al modello stradale: BMW non ha svelato alcuna specifica tecnica, ma è evidente che notevoli differenze sono tangibili nell’aerodinamica: dai passaruota pronunciati alla maxi ala posteriore, fino all’estrattore aria. 

Ricordiamo che la versione stradale, disponibile sia in configurazione base che Competition, è spinta da un motore sei cilindri in linea, un turbo benzina che nella sua configurazione più spinta sprigiona una potenza massima di 510 cavalli.

Recentemente il marchio di Monaco di Baviera ha reso anche disponibile, oltre che la trazione posteriore e cambio manuale, anche la trazione integrale xDrive.

Novità che consentono di beneficiare al massimo di una tecnologia in continua evoluzione e che vedrà il brand BMW ancora una volta scendere in pista per superare ogni precedente limite.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Noleggio Auto

Noleggio a lungo termine: i vantaggi di una possibilità chiara e trasparente

Inter - Lukaku - Maserati

Le auto dei giocatori dell’Inter Campione d’Italia