in ,

McLaren 720S GT3X – La supercar in versione racing!

La McLaren 720S GT3X nasce per un impiego racing: il suo potente V8 biturbo sprigiona oltre 200 cavalli in più rispetto alla versione…

Tempo di lettura: 2 minuti

McLaren 720S GT3X è una supercar progettata per un impiego in pista!

Come è facilmente intuibile dal suo nick, la McLaren 720S GT3X è un’auto da pista non vincolata da regolamenti, potendo partecipare in varie serie e campionati mondiali.

Il suo V8 biturbo da 4 litri è stato debitamente potenziato, l’incremento è di 200 cavalli rispetto alla versione da corsa, un risultato enorme se si pensa ai 720 cavalli della versione stradale.

Ma c’è di più, perché con il magico pulsante “push-to-pass” la potenza viene incrementata di ulteriori 30 cavalli.

La McLaren 720S GT3X diventa così un missile!

McLaren 720S GT3X

Il telaio è lo stesso della versione stradale, la 720S e della GT3 standard, parliamo di un mono scocca MonoCage II realizzato interamente in fibra di carbonio, che assicura rigidità ma al tempo stesso, leggerezza.

Novità rispetto alla GT3 standard è la possibilità per il cliente, di far montare il sedile passeggero, così da condividere i brividi e le emozioni che un fulmine da circuito è in grado di assicurare.

Tantissime le modifiche aerodinamiche apportate, prima su tutte l’enorme ala posteriore allargata, ma anche nel frontale è visibile un nuovo paraurti che incorpora una enorme bocca centrale ed uno splitter pronunciatissimo.

Sul cofano anteriore è presente anche una maxi presa d’aria che ha il compito di convogliare l’aria verso i fianchi della vettura.

Al retro tantissime le modifiche, oltre alla grossa ala, cambia anche l’estrattore aria, tipicamente racing, così come nuova è la disposizione del doppio terminale di scarico, separato, in luogo del centrale presente sulla versione stradale.

La casa madre afferma che la sua nuova supercar è sensibilmente più veloce rispetto ad una “normale” GT3.

Una McLaren 720S GT3X con prestazioni brutali!

Non c’è alcun dubbio di essere al cospetto di un missile, perché se la versione stradale ha una potenza di 720 cavalli ed una coppia di 770 Nm, il tutto scaturiti dal V8 biturbo da 4 litri, figuriamoci in versione racing.

La 720S omologata e prodotta in serie, ha anche prestazioni fuori dal comune, perché raggiunge i 100 km/h in 2,9 secondi per una velocità massima pari a 341 km/h.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Opel Manta GSe ElektroMOD

Opel Manta GSe ElektroMOD – La Manta diventa elettrica

Bollo auto

Bollo auto non sarà eliminato – Nessun provvedimento del governo Draghi