in ,

Rolls-Royce Koa Phantom 2021 – Esclusiva in tutto

La Rolls-Royce Koa Phantom 2021 racchiude una serie di soluzioni e materiali esclusivi e pregiati

Tempo di lettura: 2 minuti

Rolls-Royce Koa Phantom 2021 è stata realizzata dalla divisione Bespoke Collective

Una berlina dal lusso incredibile, che ha richiesto oltre tre anni per prendere vita: la Rolls-Royce Koa Phantom 2021 racchiude una serie di soluzioni e materiali esclusivi e pregiati

Questa incredibile quattro porte è stata realizzata su richiesta di Jack Boyd Smith Jr. per arricchire la sua esclusiva collezione JBS fatta di oltre 60 modelli esclusivi. 

Rolls-Royce Koa Phantom 2021

Sono state utilizzati materiali e finiture in legno KOA, quest’ultimo è un “materiale” rarissimo che si trova solo nelle Hawaii ed è sottoposto a tutela nazionale. 

Dunque l’idea è stata quella di reperire questo materiale attraverso le coltivazioni private: Smith ha atteso pazientemente tre lunghi anni per vedere il suo progetto / desiderio realizzato. 

La carrozzeria della Rolls-Royce Koa Phantom 2021 è rivestita di un blu intenso, una tonalità “Packart Blue”, realizzata su misura.

Una finitura esterna elegante che si abbina perfettamente a degli interni esclusivi, pregiatissimi, son sedili rivestiti in pelle ed iniziali JBS Jr presenti sulle portiere. 

Altro particolare interessante è la presenza del tetto stellato, composto da ben 1.420 punti luminosi in fibra ottica che contribuiscono a rendere l’abitacolo incredibilmente attraente. 

Come da tradizione del celebre ed esclusivo marchio inglese, a corredo della vettura sono presenti accessori dalla qualità e gusto raffinato. 

La Rolls-Royce Koa Phantom è esclusiva in tutto

Un cesto da picnic in legno KOA fatto a mano, con finiture in Koa Wood che hanno richiesto oltre 500 or di lavorazione per essere completate. 

Nel cestino sono presenti dei calici da vino con caraffe realizzate a mano dalla fabbrica di cristalli Ajka in Ungheria. 

Le posate sono in acciaio inossidabile ed includono un set da 12 pezzi, i piatti in porcellana Wedgwood aggiungono un tocco finale ancora più esclusivo. 

Il costo di una simile realizzazione non è stato comunicato, ma prevedibile visto i tre lunghi anni di lavorazione e la presenza di un legno così raro quanto introvabile, che la cifra di questa berlina inglese sia alla portata di un collezionista di fama mondiale quale JBS.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Nuova etichetta europea per pneumatici

Nuova etichetta europea per pneumatici – Obbligatoria da maggio 2021

Nuova Porsche 911 GT3

Nuova Porsche 911 GT3 – Al Nurburgring più veloce di 17 secondi!