in ,

Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic – Stile e dotazione

Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic festeggia i tre milioni di esemplari prodotti a 35 anni dal suo esordio

Tempo di lettura: 2 minuti

Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic festeggia i tre milioni di esemplari prodotti a 35 anni dal suo esordio.

Lo stile della Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic è innegabilmente affascinante, del resto la piccola italiana è nel nostro paese, l’auto più amata dalle Donne.

La Ypsilon Hybrid EcoChic è equipaggiata con la nuova motorizzazione Mild Hybrid

Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic

Si tratta di un propulsore endotermico, a benzina, che abbina il nuovo motore da 1 litro a 3 cilindri della famiglia Firefly da 70 CV ad un motore elettrico BSG, acronimo di Belt integrated Starter Generator, da 12 volt e una batteria al litio.

Rispetto al precedente propulsore 1.2 Fire da 69 CV, la motorizzazione Mild Hybrid porta ad un abbattimento dei consumi, e quindi di emissioni di CO2, sino al 24%, garantendo le stesse prestazioni, con il sistema BSG che consente riavvii del motore termico silenziosi e senza vibrazioni nelle fasi di arresto e riavvio del motore.

Il powertrain è abbinato ad un nuovo cambio a 6 marce, progettato per ottimizzare il range di utilizzo del motore.

La nuova Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic offre tutti i vantaggi dell’omologazione come veicolo ibrido

Oltre ad essere conforme alla normativa Euro 6D Final, assicura alcune agevolazioni come la possibilità di accedere nelle zone a traffico limitato dei centri urbani.

La nuova Hybrid EcoChic viene offerta negli allestimenti Silver e Gold.

Oltre alla dotazione standard, l’allestimento Gold offre   dettagli raffinati  quali il volante e la cuffia del cambio in pelle, gli specchietti retrovisori  elettrici con le calotte in nero lucido, i sensori di parcheggio posteriori, lo scarico cromato, i cerchi style da 15 pollici, i fendinebbia integrati, il sistema di infotainment Uconnect radio 5” touchscreen con Bluetooth e USB, tecnologia DAB, con comandi al volante.

Nell’abitacolo gli interni sono in tessuto Jacquard impreziositi da fili oro o blu, con effetti luce che donano affascinanti riflessi.

Sono a disposizione tre kit di accessori come il  Pack Gold Plus, il Pack City ed il Pack Comfort.

Il Pack Gold Plus  prevede interni in Alcantara, ed il logo “Y” sui poggiatesta anteriori, il climatizzatore automatico, e la modanatura laterale con le calotte cromate degli specchietti retrovisori.

Il Pack Style aggiunge vetri privacy posteriori e cerchi in lega da 15” nero-diamantati, con  navigatore, cruise control, sensori pioggia e crepuscolare.

Il Pack Comfort prevede il quinto posto, il sedile posteriore frazionato 40/60, gli alzacristalli elettrici posteriori e la regolazione lombare del sedile guida.

Giuseppe Lasala
Ultimi post di Giuseppe Lasala (vedi tutto)

Scritto da Giuseppe Lasala

Manager con svariata esperienza nel settore contabile ed amministrativo, da sempre appassionato di motori, segue per ReportMotori il segmento automotive e tutto ciò che concerne il lancio di nuove proposte.

Lancia Delta S4

Lancia Delta S4 – Un render avveniristico

Mini John Cooper Works vs Toyota GR Yaris

Mini John Cooper Works vs Toyota GR Yaris