Menu

Hyundai Sonata N-Line: con il turbo tocca quota 286 cv!

Hyundai Sonata N-Line è potente!

Se lo scorso anno era solo stata anticipata, oggi, tramite un videoclip possiamo ammirarla in tutta la sua grinta: la Hyundai Sonata N-Line potrà dire la sua anche in Europa!

Hyundai Sonata N Line

Estetica, aggressività, prestazioni, non le manca nulla, anzi, in quanto a potenza, può giocarsela con le concorrenti europee.

La Hyundai Sonata N-Line mostra…

Look cattivo, prese d’aria sparse sul frontale e cerchi N-Line da 19 pollici!

Internamente ci saranno sedili sportivi, rivestiti di pelle e tessuto con cuciture a contrasto.

Immancabili I badge N-Line sparsi sulla carrozzeria, così come il caratteristico colore della carrozzeria, un grigio scuro che esalta forme ed aggressività di una linea spigolosa.

Cuore della nuova Hyundai Sonata N-Line sarà…

Un quattro cilindri in linea, un motore da 2,5 litri che sprigiona una potenza massima di 286 cavalli con ben 421 Nm di coppia massima.

In pratica è lo stesso motore della Kia K5 GT!!!

Abbinato a questa vivace motorizzazione ci sarà un cambio automatico doppia frizione a otto rapporti, la trazione sarà anteriore.

Estetica, motore ma anche sicurezza e divertimento, su strada ed in pista!

Sospensioni riviste, assetto e molle ribassate, rapporti al cambio ridotti, presente anche il classico “launch control” attivabile in modalità Sport+.

Rivisto anche l’impianto frenante, con dischi freno anteriori da 345 millimetri e posteriori da 325.

Quando debutterà la nuova Hyundai Sonata N-Line ?

L’auto sarà inizialmente presentata, entro fine anno, nella Corea del Sud per poi arrivare qualche mese dopo anche in Europa.

Il suo posizionamento sarà medio alto, vista la dotazione di accessori e la motorizzazione.

La gamam N Line diventa così sempre più folta, l’idea di Hyundai è di lanciare nel tempo una sorta di “divisione” sportiva del marchio, un pò come è avvenuto in casa BMW con la M e con Audi con la serie RS.

Strategia che sembra esser vincente, perché non solo assicura un posizionamento del brand, ma apre il marchio a nuovi segmenti di mercato.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter