Menu

Casey Stoner ed il tweet su Dovizioso e Ducati

Casey Stoner è un Campione assoluto, un pilota incredibile!

Arriva così come un fulmine a ciel sereno, il tweet di Casey Stoner in merito alla fine del sodalizio tra Andrea Dovizioso ed il Ducati Team.

Casey Stoner

Una scelta quella compiuta dal pilota forlivese che sta facendo molto discutere e che ha coinvolto non solo gli appassionati ma anche grandi piloti.

Secondo Casey Stoner il Ducati Team non può permettersi di…

Il pluri campione del mondo australiano nel suo tweet non ha mezze misure: ” E’ solo la mia opinione ma non ci credo che DucatiMotor può permettersi di perdere qualcuno come AndreaDovizioso”

Se ciò non bastasse Casey Stoner rincara la dose…

” Penso che ad un certo punto debbano rendersi conto che è il pilota, non le gallerie del vento che ottengono risultati, quindi vanno ascoltati…”

Andrea Dovizioso
“Per la decisione che abbiamo preso oggi, era importante prenderla, non aveva senso aspettare altre gare.
Devo rimanere concentrato, non avendo un contratto tra le mani, era più importante focalizzarci sul Campionato, per il futuro vedremo.
Quando finisce una relazione ci sono i pro ed i contro, tanti sono stati i momenti belli, non è il momento per dire certe cose!
Tutti fanno errori, non sono così presuntuoso da dire di non averne fatti.
Alternative? Non ho un piano B, non abbiamo un programma, ma il Motorsport è particolare, possono sempre aprirsi delle porte. Per il tweet di Stoner, tra piloti ci capiamo…”

Gigi Dall’Igna General Manager Ducati Team
“Sono moto orgoglio dl lavoro che abbiamo svolto con Andrea, abbiamo realizzato tantissimi sogni,
Abbiamo deciso di non parlare dei dettagli, dobbiamo restare focalizzati sull’obiettivo del titolo, cui tutti crediamo.
Ciò che è successo lo sappiamo solo noi, lascio agli altri le voci.
In merito al tweet di Casey Stoner credo anche io che nelle corse, il pilota abbia un ruolo determinante, ma poi bisogna essere in due per concordare su certe scelte e non è facile.
Abbiamo diversi punti di vista, se è capitato che abbiamo litigato è per migliorare le prestazioni complessive del gruppo con l’obiettivo di migliorare le prestazioni della moto e del Team”

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter