Menu

Pagani Huayra Lampo la one-off che rende omaggio…

Pagani Huayra Lampo è unica!

Una vera e propria One-Off, la nuova Pagani Huayra Lampo è opera di Garage Italia.

Pagani Huayra Lampo

Una vettura esclusiva, evocativa, una supercar che rappresenta un progetto che vuole esaltare la vera “sartoria” italiana.

Pagani Huayra Lampo rende omaggio alla Fiat Turbina 

Nasce dalla collaborazione tra due marchi prestigiosi, la Pagani e la Garage Italia, la Huayra è accattivante. 

Una livrea bicolore, il rosso e bianco ripercorrono l’intero corpo macchina. 

Sembra quasi che il vento sfiori la sua preziosa carrozzeria in fibra di carbonio, con i cerchi dorati che contribuiscono a valorizzarne il tutto. 

Non c’è supercar che tenga, sembra uscita dal futuro tanta è la sua originalità ma anche il suo azzardo di linee e contrasti. 

L’esemplare unico rende omaggio alla mitica Fiat Turbina, un prototipo esclusivo realizzato a ridosso degli anni ’50. 

Vista la “nazionalità” delle due realtà aziendali in gioco, ecco che il tricolore compare sulle fiancate e sul retro, quasi ad identificare un sartorialità esclusiva. 

Pagani Huayra Lampo ha interni…

L’abitacolo è rivestito in preziosa pelle Foglizzo intrecciata a mano, con finiture in alluminio. 

Il propulsore della Pagani Huayra è fornito dalla Mercedes – AMG e si tratta di un motore biturbo , un 12 cilindri a V di 60 gradi , da 6 litri , capace di prestazioni esaltanti .

La potenza erogata da 12 cilindri tedesco è di oltre 700 cavalli ma ad impressionare ancora di più è la sua coppia massima: oltre 1000 Nm che catapultano la Pagani Huayra a velocità fuori dall’ordinario .

Spesso i motori turbo ad alte prestazioni soffrono di un ritardo netto della risposta dell’acceleratore, qui si è scelto di adottare delle turbine che offrano una risposta immediata alle sollecitazioni della farfalla , dando così al pilota il pieno controllo della potenza della vettura.

Si è lavorato a lungo anche sul raffreddamento , così sulla Huayra sono stati posizionati in prossimità della larga bocca anteriore due radiatori che hanno il compito di raffreddare gli intercooler posti sopra la testa dei cilindri .

Progettato per funzionare anche in condizioni estreme di funzionamento , questo circuito di raffreddamento mostra la sua grande efficacia anche con temperature esterne superiori ai 50 gradi !!

Essendo progettata per dare il meglio di se tra i cordoli , la Pagani è dotata di lubrificazione a carter secco , soluzione che sostituisce la convenzionale coppia dell’olio e che permette di montare non solo il propulsore più in basso ma anche di abbassare il baricentro allo scopo di migliorare la tenuta e stabilità della vettura .

Oltre alla potenza ed all’efficienza del motore si è lavorato anche sulla leggerezza, la Pagani Huayra doveva adottare tutte le soluzioni possibili al fine di limitarne il peso e così il serbatoio di espansione è montato direttamente sul motore , limitando la presenza di tubazioni ed allacciamenti .

L’omologazione del motore Euro5 è stata possibile nonostante il motore originale della Mercedes-AMG , avesse subito un notevole aumento della potenza la Huayra è una delle sportive ad inquinare di meno : vanta un valore di emissione CO2 simile a quello delle vetture di cilindrata e potenza nettamente inferiore.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter