Menu

Mazda CX-30 2.0L Skyactiv-X M-Hybrid

Mazda CX-30 2.0L Skyactiv-X M-Hybrid è innovativa!

Ha linee pulite ed armoniose, Mazda CX-30 2.0L Skyactiv-X M-Hybrid ha dimensioni compatte.

Mazda CX-30 2.0L Skyactiv-X M-Hybrid

E’ lunga 4,39 metri, larga 1,79 ed alta 1,54, un crossover quindi compatto e che rappresenta la massima evoluzione tecnologia, attuale, del marchio automobilistico giapponese.

Una forte personalità quella della Mazda CX-30 2.0L Skyactiv-X M-Hybrid

Ha un frontale dalla personalità decisa, una griglia ampia, voluminosa che si spinge fino a toccare i gruppi ottici, il tutto con al centro il logo della Casa di Hiroshima.

Nell’abitacolo il disegno della plancia rispecchia ancora una volta il credo di Mazda, uno stile che tende a fornire al guidatore tutte le informazioni strettamente necessarie.

Da segnalare anche la presenza di comandi guida altamente intuitivi insieme, merito anche del dispaly centrale da 8,8”, che risulta di immediata e facile lettura.

Il sistema di infotainment si basa sul Mazda Connect ed è compatibile con Apple CarPlay ed Android Auto e, nell’allestimento Executive, offre l’impianto stereo Bose Surround Sound System munito di 12 altoparlanti con amplficatore digitale.

Dotazione completa sulla Mazda CX-30 2.0L Skyactiv-X M-Hybrid

Seduta confortevole, tetto apribile che irradia l’abitacolo di luce ed aria, la strumentazione posta dinanzi al guidatore racchiude, grazie ai classici indicatori circolari, velocità, contagiri, indicatore livello carburante e liquido di raffreddamento ma all’occorrenza, selezionando l’apposito comando presente sulla razza destra del volante, è possibile accedere a numerose altre informazioni di crociera.

Degno di nota anche l’head up display, sistema che proietta sul parabrezza, rendendoli perfettamente visibili al guidatori diversi dati utili, quali la velocità di crociera ed i possibili limiti di velocità.

Completa la suite dei sistemi tecnologici che completano un pacchetto ADAS davvero all’avanguardia:

  • cruise control adattivo;
  • sistema di mantenimento della carreggiata;
  • assistenza alla frenata di emergenza;
  • blind spot assist (segnalatore angolo cieco);
  • fari ed abbaglianti automatici.

Una Mazda CX-30 2.0L Skyactiv-X M-Hybrid aspirata e… ibrida!

Fiore all’occhiello del crossover giapponese è la tecnologia Skyactiv X con il nuovo motore a benzina ad accensione parzialmente spontanea.

Il propulsore è un 2 litri benzina appartenente alla famiglia Skyactiv-X M-Hybrid ed è capace di fornire una potenza di massima di 180 CV con una coppia di 224 Nm, il tutto abbinato ad un sistema mild hybrid a 24V, tecnologia quest’ultima che consente una notevole riduzione dei consumi.

L’elevata efficienza è stata raggiunta grazie ad un generatore-motorino d’avviamento ISG azionato a cinghia che converte l’energia recuperata in fase di decelerazione e la immagazzina in una batteria agli ioni di litio da 24V posizionata tra le ruote.

Successivamente questa energia viene trasformata e trasferita all’impianto elettrico, assicurando così un maggior spunto in fase di accelerazione e ripresa.

Di serie viene offerto un cambio manuale a sei rapporti, optional il cambio automatico di manifattura Mazda.

L’abitacolo è ben insonorizzato e questo contribuisce a rendere piacevoli anche i lunghi trasferimenti.

Prova su strada

Abbiamo percorso circa 700 chilometri tra autostrada e città, la nostra compagna di viaggio, una Mazda CX-30 2.0L Skyactiv-X M-Hybrid Executive, dotata di trasmissione automatica, si è rivelata perfetta in ogni situazione e condizione di marcia.

Colpisce la silenziosità di bordo, difficile pretendere di più da un’auto di questo segmento di mercato, come perfetto è il motore, dolce nell’erogazione, rivela tutta la sua notevole potenza, non appena si affonda il piede sull’acceleratore.

Le sospensioni assorbono perfettamente le asperità del manto stradale, così come all’altezza si rivela il cambio automatico anche se… il cambio manuale a 6 rapporti Mazda, è uno dei migliori in circolazione, per spaziatura e corsa della leva.

Su strada la tenuta è elevata così come la stabilità, pennelli le traiettorie impostate con una facilità disarmante, del tutto assenti le correzioni al volante, il retro segue fedelmente il tutto, dando l’idea così di quanto sia stabile questa vettura, nonostante sia pur sempre un crossover.

Veloce, silenziosa, confortevole, tecnologica: Mazda CX-30 2.0L Skyactiv-X M-Hybrid rappresenta l’arma totale per chi vuole un’auto praticamente adatta ad ogni tipologia di utilizzo e percorso.

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter