Menu

Mercedes Classe E Coupè e Cabriolet 2020

Mercedes Classe E Coupè e Cabriolet 2020 si rinnovano.

Saranno nel prossimo autunno nei saloni delle concessionarie  le nuove Mercedes-Benz Class e Coupè e Cabriolet 2020, ed al top avranno le varianti AMG .

Il restyling ha riguardato sia  la motorizzazione, sia la sicurezza, sia l’aspetto estetico interno ed esterno.

Mercedes Classe E 2020

Per la motorizzazione è doveroso segnalare l’arrivo di due versioni mild-hybrid che vengono introdotte sia nella versione Coupè che Cabrio , acconto alle motorizzazioni benzina e diesel.

Mercedes Classe E 2020 si elettrificano

Sul versante benzina troviamo  la  versione E 200 da 197 CV,  la E 300 da 258 CV e la E 450 con una potenza di 367 CV; sul versante diesel  troviamo la E 220 d da 194 CV e la E 400 d da 340 CV.

Sia le motorizzazioni benzina che diesel sono abbinate al cambio automatico 9G-Tronic a 9 marce e alla trazione integrale 4Matic; quest’ultima è di serie sulle versioni equipaggiate con il motore 6 cilindri, mentre è opzionale sulle altre.

Le versioni  E 450 ed E 220 d si avvalgono della tecnologia mild-hybrid a 48 Volt EQ Boost.

Per gli appassionati delle prestazioni sportive è disponibile nelle versioni coupè e cabrio  la AMG E 53 4Matic+, che si avvale del propulsore a sei cilindri benzina da 3.0 litri, abbinato al sistema mild-hybrid che è in grado di sviluppare una potenza di 435 CV con una coppia di 520 Nm.

Tecnologia mild-hybrid Mercedes Classe E 2020

Il powertrain è abbinato ad un cambio automatico doppia frizione Speedshift TCT AMG e la trazione integrale 4Matic+ Performance AMG a ripartizione variabile.

La versione AMG della Mercedes Classe E Coupè  con una velocità autolimitata a 250 km/h, è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi, mentre la cabrio, con la stessa velocità ha una accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi.

Con un pacchetto in opzione, per entrambe, la velocità massima può essere portata a 270 km/h.

Mercedes Classe E anche in versione AMG

La sportiva AMG E 53 4Matic+, sia coupè che cabrio, rispetto ai modelli standard, ha in dotazione specifiche tecnologie come le sospensioni pneumatiche Ride Control+ AMG con Adaptive Damping System, l’impianto frenante maggiorato con dischi forati da 370 mm all’anteriore e da 360 mm al posteriore.

Assoluta novità il nuovo pacchetto in optional Dynamic Plus AMG, che comprende la modalità di guida Race con Drift Mode e il volante AMG con specifici

Comandi per  gestire i  parametri di guida.

Sotto il profilo della sicurezza, le nuove vetture, oltre ai sistemi in essere prima del restyling,  sono dotate del  pacchetto Intelligent Drive con tutta una serie di funzioni aggiuntive mentre il volante ha incorporato dei sensori capacitivi in grado di fornire indicazioni sul livello di attenzione del guidatore.

Gli interventi estetici hanno riguardato in modo particolare il frontale, dove ora è posizionata la griglia Matrix con i gruppi ottici anteriori rivisitati  con fari Full LED.

L’intervento è completato da nuove colorazioni come l’ argento high-tech, l’ argento Mojave, il  grigio grafite metallizzato ed il rosso Patagonia.

Le versioni AMG si distinguono per la diversa griglia anteriore ed il paraurti, mentre nel posteriore  spoiler e diffusore sono specifici,  oltre ai cerchi da 19” mentre   quelli da 20” pollici sono disponibili a richiesta.

Anche l’abitacolo è stato oggetto di restyling con il nuovo volante ed i sedili ridisegnati oltre ad nuovo sistema d’infotainment MBux con doppio display da 10,25 oppure in opzione da 12,3”.

 E’ stato introdotto  l’Energizing Coach, che regola le impostazioni dell’ambiente interno sulla ba se delle condizioni fisiche  di chi è alla guida, e dei nuovi pacchetti Urban Guard e Urban Guard Plus.

Ancora una volta la Casa della Stella si pone all’avanguardia nei settori di appartenenza delle proprie vetture. Ed i clienti lo apprezzano.

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter