Menu

Ferrari ibrida: una 488 GTB sospetta!

Ferrari lavora intensamente sull’ibrido.

E’ di questi giorni la foto spia di una Ferrari 488 GTB debitamente camuffata ma con diversi badge che ne lasciano trasparire un’anima elettrificata. 

Ferrari Hybrid

Nonostante la pandemia abbia sospeso diverse attività produttive, la ricerca non conosce soste ed anche a Maranello si lavora intensamente per progettare un futuro sempre più Green.

Dopo i recenti modelli lanciati lo scorso anno, il 2021 sarà la cornice, forse non proprio ideale, per assistere al debutto, di nuovi modelli.

Se la Purosangue è oramai attesa da tempo, sperando che non cambi nel nome, c’è un punto interrogativo su quali motori la Ferrari intenderà schierare lungo il suo orizzonte produttivo.

La F90 Stradale è un modello velocissimo, di punta da ben 1.000 cavalli, a Modena si progetta e studia, un V6 ibrido in grado di equipaggiare le vetture “di ingresso” della Casa del Cavallino Rampante.

Se la carrozzeria dell’esemplare immortalato durante i suoi test, sembra, almeno in apparenza, quella di una comune 488 GTB, sotto quella serie di “nastri” si potrebbe nascondere una vetture del tutto inedita. 

Sul cofano del muletto immortalato, c’è un adesivo che lascia intendere che… sia una versione elettrificata: “pericolo di alta tensione”. 

E’ una GTB “comune” non una versione particolarmente spinta, perché osservando le foto del retro, sono evidenti i due grossi terminali di scarico,  non centrali. 

Ma quanti cavalli avrà il V6 ibrido? 

Si vocifera che sia allo studio, come base di partenza un 2,9 litri, V6 bi-turbo, interamente in alluminio, lo stesso montato sulla Giulia Quadrifoglio.

I 510 i cavalli cavalli dell’unità di serie sarebbero dunque la base perfetta per affiancare l’unità elettrica, per un totale di circa 650 cavalli!

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter