Menu

Hyundai i30 N Fastback : che sound e che motore!

Hyundai i30 Fastback N  è una berlina a due volumi dalle elevate prestazioni!

Il propulsore della Hyundai i30 N Fastback è l’asso nella manica di questa vettura:  un 2.0 T-GDI turbo a benzina con una potenza di 275 cv e 378 Nm di coppia può coprire lo scatto 0 – 100 Km/h in 6,1 secondi e può far raggiungere alla vettura una velocità massima autolimitata di 250 km/h.

Hyundai i30 N Fastback

E’ dotata di portellone posteriore, da un po’ di anni questa tipologia di auto ha fatto la sua comparsa nei listini di tutte le Case, poichè è una linea che piace ai giovani ed ai meno giovani associando in sé le caratteristiche di berlina per la famiglia e di auto sportiva nello stesso tempo.

Con l’aggiunta del portellone rispetto alla serie precedente, la linea è diventata più filante, e la coda corta ma alta termina con uno spoiler integrato nella carrozzeria.

Che motore!
Un motore 2.0 T-GDI turbo a benzina con una potenza di 275 cv e 378 Nm di coppia capace di regalare alla berlina una accelerazione da 0 a 100 Km/h in 6,1 secondi, per poi raggiungere una velocità massima, autolimitata, di 250 km/h.

La vettura piace per il sound del propulsore, per la precisione dell’avantreno e la stabilità del retrotreno, merito anche della barra stabilizzatrice posta dietro i sedili posteriori e ben visibile aprendo il portellone.

Alla guida si possono impostare diverse modalità di uso, secondo le diverse esigenze: in modalità Eco si preferisce una guida “tranquilla”  adatta all’uso quotidiano; nella modalità Sport la vettura diventa più “nervosa” e più reattiva mentre la modalità Normal è un compromesso  tra le due modalità precedenti.

Logicamente le diverse modalità di guida incidono sui consumi: in modalità Eco il consupuò assestarsi anche sui 12 km/l, che possono salire a 14 km/l in modalità Sport.

Le varie modalità di guida possono essere attivate tramite lo schermo multimediale di 8 “ con retrocamera.

Non manca la connessione Bluetooth e l’interazione con AppleCarPlay ed Android Auto.

Interni curati
Gli interni, dalle bocchette di aerazione, ai sedili in pelle e scamosciati sulla seduta, al volante sono ravvivati da inserti e cuciture rosse ed  il logo N stilizzato sulla base della razza centrale del volante ci ricorda lo spirito e l’indole sportiva della vettura.

La vettura ha in dotazione cerchi da 19” con pneumatici Pirelli PZero con pinze sportive di colore rosso ed il logo N.

Le minigonne laterali confluiscono nell’estrattore posteriore con profilo rosso con i due terminali cromati a forma ovale dello scarico.

L’abitacolo è molto sobrio: i sedili anteriori, sportivi, hanno regolazioni elettriche e  sono riscaldabili: lo spazio per i passeggeri anteriori è  generoso, anche nei sedili posteriori, pur se il tetto spiovente e l’alettone penalizzano  un po’ la visuale dallo specchietto retrovisore, ma un valido supporto ci viene fornito dalla telecamera posteriore.

Il bagagliaio è ampio, di forma quadrata e ben sfruttabile: con i sedili in posizione regolare ha una capienza di 450 litri che possono trasformarsi in 1151 litri con i sedili  abbattutti.

Prova su strada
Che sound e che caratterino!

Ecco sono questi i due aggettivi per descrivere al meglio la Hyundai i30 N Fastback oggetto del nostro test drive.

La “melodia” proveniente dall’impianto di scarico posteriore è coinvolgente, anche a folle, un borbottio minaccioso lascia intendere chiaramente che questa vettura non sia “comune”.

Primi chilometri e ti rendi conto della grande coppia del motore, sicuramente presente in maniera massiccia, in alto, ma che anche ai bassi regimi, riesce a far dimenticare un utilizzo frequente del cambio.

Ha una schiena poderosa, anche in modalità Eco basta schiacciare il pedale dell’acceleratore per vedersi proiettati in un’altra dimensione.

Se poi si vuole sfruttare tutta l’abbondante cavalleria, ecco la modalità N che… apre le danze.

E’ qui che la Hyundai i30 N Fastback rivela tutta la sua natura, uno sterzo diretto, millimetrico, un motore incredibilmente reattivo, le luci di cambiata sulla strumentazioni si accedono progressivamente al raggiungimento della soglia massima.

Velocità, sound ma anche una tenuta di strada elevatissima, in pratica pennelli le curve muovendo al millimetro lo sterzo per poi quanto serve, staccare quasi in piena curva!

Ha potenzialità incredibili, un look minaccioso e un propulsore degno della lode!

Per godersi questa vettura, le sue dotazioni e le sue performance sono necessari, circa 39.000 euro.

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it 

ReporTMotori TV

Newsletter