Menu

Mazda RX-9 il rotativo sarà presente a Ginevra?

Mazda RX-9:  si chiamerà così la futura nuova coupè della Mazda?

Le foto del prototipo RX-Vision rimandano ad un’auto sportiva a due posti: la Mazda RX-9 .

Mazda RX-9

E’ basata su una esclusiva piattaforma a trazione anteriore, con una linea molto aggressiva con i canoni propri del Kodo Design :  un’ auto che al solo guardarla esprime forza ma nello stesso tempo eleganza.

Sulla nuova sportiva, secondo le prime indiscrezioni,  sarà montato un motore rotativo di nuova  progettazione   chiamato Skyactive-R con l’utilizzazione di un doppio rotore da 1.6 litri capace di sviluppare una potenza di oltre 400 cv, pur se non si esclude l’utilizzazione di un tradizionale sei cilindri in linea capace di sviluppare sempre una potenza elevatissima.

Al di là di quello che potrà essere il propulsore la nuova coupè dovrebbe poter raggiungere una velocità massima di 250 km/h ed una accelerazione da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti grazie anche ad un cambio manuale a 6  rapporti, alle dimensioni contenute ( le prime indiscrezioni parlano di 4,5 mt. di lunghezza) ed un peso  contenuto intorno ai 1.300 kg. per il largo utilizzo della fibra di carbonio e plastica e con l’utilizzazione di una pelle molto rigida per gli interni.

Le stesse ruote, a guardare il concept, saranno in fibra di carbonio con freni dotati di dischi in carbo ceramica.

Il concept presentato rompe nettamente con il passato : infatti a differenza della RX-8 che aveva due piccole portiere posteriori , che con le anteriori si aprivano ad armadio ed una abitabilità 2+2, il nuovo coupè  avrà due porte e due posti secchi.

Non ci resta che attendere il prossimo Salone di Ginevra che potrà svelarci altri segreti della coupè di Mazda, o, chissà, darci il modello definitivo.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter