Menu

Jorge Lorenzo ritorna in MotoGP… con Yamaha!

Jorge Lorenzo ritorna in MotoGP!

Dopo l’annuncio del rinnovo del contratto per Maverick Vinales l’ingaggio per il biennio 2021/2022, di Fabio Quartararo, la Yamaha annuncia anche il ritorno di Jorge Lorenzo come tester.

Jorge Lorenzo

Tre titolo mondiali, nel 2010, 2012 e 2015, lo spagnolo collaborerà con gli ingegneri Yamaha al fine di sviluppare al meglio la moto per la stagione della MotoGP 2020.

Sarà supportato da Silvano Galbusera, sarà lui che darà l’ok per portare in gara nuove soluzioni tecniche, sarà lui che svilupperà la M1 al fine di dare un prodotto vincente a Vinales e Quartararo.

Non è stato comunicato se Jorge Lorenzo parteciperà a qualche gara della stagione 2020 della MotoGP, ma… Yamaha non lo esclude!

Un gradito rientro quello del cinque volte Campione del Mondo, il pilota maiorchino torna così a cavalcare la Yamaha YZR-M1.

Jorge Lorenzo:
” Sono molto contento della decisione di unirmi al Yamaha Factory Test Team.
Ho sempre pensato di rimanere coinvolto nella MotoGP e di tornare al paddock, e penso che questo sia un ruolo adatto per me. Conosco bene la squadra e la M1.
La Yamaha si adattava davvero al mio stile di guida e sarà molto interessante”ritrovarmi di nuovo con la mia vecchia moto.
Il ritorno in MotoGP mi gratifica.
Abbiamo ottenuto molti podi e vittorie e tre titoli insieme, quindi sappiamo dove sono i nostri punti di forza.
Voglio ringraziare Yamaha per questa opportunità, perché questo mi permette di fare ciò che amo – andare in moto e spingere il limite – pur godendo di uno stile di vita leggermente più calmo di quello che ho fatto negli anni precedenti.
Sono molto motivato a mettermi al lavoro e non vedo l’ora di iniziare a provare.
Voglio fare del mio meglio per il futuro di Yamaha e spero che la mia esperienza di guida possa essere utile agli ingegneri e ai piloti per riportare il titolo in casa”.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter