Menu

Peugeot 208 GT Line: valida anche nella variante ibrida!

Peugeot 208 GT Line la sportiva di successo!

Il successo non si consegue  guardando al passato, ma si costruisce con la creatività, con l’applicazione, con l’innovazione: è la strada seguita dalla casa del Leone nel lanciare sul mercato la seconda generazione della Peugeot 208 .

Peugeot 208 GT Line

si presenta sul mercato con dimensioni maggiori rispetto alla serie precedente ( 8 cm. più lunga), e più raffinata, con perfetta coerenza con gli ultimi modelli della Casa del Leone.

Il top della gamma  è la  GT line , spinta dal propulsore Pure Tech da 1,2 litri che eroga 130 cv, in abbinamento al cambio automatico ad 8 rapporti EAT8. 

La GT Line ha cerchi in lega da 17” che montano pneumatici a spalla larga da 45 mm e 205 mm di larghezza, numeri questi che fanno capire l’indole sportiva dell’auto.

Il badge posto sul terzo montante, di moda negli ultimi tempi, è soprattutto un richiamo al passato.

Ma è l’abitacolo che ha ricevuto le maggiori attenzioni: è stato introdotto il Peugeot i–cockpit che riassume in sé il volante compatto, il quadro strumentazione head-up ed un ampio schermo touchscreen. 

Il volante, più compatto, migliora la guida e la posizione stessa del guidatore; durante le manovre l’ampiezza dei movimenti si riduce  ed è più facile per il conducente dell’auto fronteggiare situazioni di emergenza.

Il quadro strumentazione head-up visualizza davanti al conducente tutte le informazioni necessarie e lo sguardo può restare concentrato sulla strada e non cercare  sul cruscotto notizie e dati.

Lo  schermo touch screen, in modo abbastanza intuitivo  mostra tutti i comandi dei “servizi”, dall’aria condizionata alla radio fino agli altri equipaggiamenti della vettura.

Lo schermo touch screen, completo dei sistemi Android Auto ed Apple CarPlay, con un semplice collegamento con una presa USB, visualizza lo smartphone sullo schermo.

L’auto può essere guidata in tre modalità, “Normal”, “Eco” e “Sport” ed è in questa modalità che si apprezza  il sound del motore. 

Oltre al propulsore a benzina, la 208 viene offerta anche in versione Diesel ed Elettrica.

Il Diesel sulla nuova Peugeot 208 viene offerto nella variante BlueHDI da 100 cv con cambio manuale;  c’è poi l’e-208  con batteria da 50 kWh con una autonomia di 340 km. Il motore da 100 kW spinge l’auto fino a 150 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 8””,1.

Per la ricarica della batteria sono necessarie 7,30 ore con un wallbox e 16 ore con la presa domestica.

ReporTMotori TV

Newsletter