Menu

Honda Jazz MY2020: una nuova filosofia di design

Honda Jazz punta sul design.

E la nuova Honda Jazz unisce efficienza e fruibilità, pronta a soddisfare le esigenze quotidiane dei clienti.

Honda Jazz MY2020

La progettazione di questa nuova city car è racchiusa nel  concetto  giapponese di “Yoo no bi”,concetto che vede la bellezza negli oggetti di uso quotidiano perfezionati man mano nel tempo.

I profili regolari dell’auto seguono il corto frontale, mentre la linea allungata del tetto e l’abitacolo proiettato in avanti danno forma ad una silhouette riconoscibile all’istante.

Le superfici esterne, l’elegante mascherina centrale, i montanti ed il profilo dei gruppi ottici danno vita ad una vettura armoniosa e dalle giuste proporzioni visive.

E la stessa forma dell’auto, con una altezza totale ridotta, dà vita ad un abitacolo compatto e bilanciato.

Persino i raggi  delle ruote sono stati progettati per essere il più possibile sottili al fine di migliorare la forma visiva dell’auto, mentre i cerchi in acciaio hanno un aspetto uguale a quelli in lega di elevata qualità.

La filosofia di progettazione “Yoo no bi” si nota anche negli interni: l’abitacolo, semplice ed ordinato, è realizzato con materiali  resistenti ed i rivestimenti del cruscotto sono piacevoli al tatto.

Il volante a due razze contribuisce, nella sua essenzialità, a dare una sensazione di spaziosità dell’abitacolo. Ed  a questa sensazione di spaziosità contribuisce anche lo spessore dimezzato dei montanti, ed il parabrezza panoramico.

La Honda Jazz conserva il pavimento piatto, particolarità che l’ha resa famosa, unitamente ai suoi “Sedili Magici”, cioè la possibilità di abbattere o sollevare i sedili in posizione verticale, ed accogliere così carichi di forme e dimensioni diverse.

Un’auto che, come affermato dai progettisti Honda, può rendere più ricca la vita di ogni giorno.

ReporTMotori TV

Newsletter