Menu

BMW X2 xDrive 25e: pronta per l’era dell’ibrido!

BMW X2 xDrive 25e: autonomia elettrica o quasi…

Elettrificare totalmente o parzialmente? Un bel dilemma in casa BMW!

Si era optato inizialmente per una versione totalmente elettrica, tuttavia i tempi ancora non sono totalmente maturi, le ibride impazzano e le plug-in hybrid conquistano sempre più estimatori.

BMW X2 xDrive 25e

Così dopo una versione iniziale totalmente elettrica della compatta X2, il marchio sportivo tedesco svolta verso la soluzione PHEV.

Quella dicitura “Electric Test Vehicle” lascia presagire che la vettura immortalata abbia la doppia alimentazione e non solo…

Il badge xDrive 25e non lascia dubbi, così come i finti terminali di scarico al retro.

Il primo indizio ve lo abbiamo svelato ma c’è n’è un altro molto più lampante, il doppio tappo di rifornimento.

Quello tradizionale è posto al posteriore, sul passaruota destro, quello per la ricarica elettrica anteriormente sul passaruota sinistro, dunque, siamo al cospetto di una plugin hybrid pura!

Al gelo ed al freddo, testare soluzioni elettrificate è la soluzione ideale, perché il pacco batterie risente molto degli sbalzi climatici e soprattutto del freddo, con conseguenti cali di tensione e voltaggio, il che significa minore autonomia.

Se per la X2 è prevista solo la soluzione ibrida, si presume che per la futura BMW X1 la casa automobilistica tedesca sceglierà anche una soluzione con alimentazione totalmente elettrica.

ReporTMotori TV

Newsletter