in ,

TMAX e TMAX Tech MAX il maxi scooter per eccellenza!

Tempo di lettura: 7 minuti

TMAX la sesta generazione!

Il leggendario Scooter Sport sarà venduto in due versioni: TMAX e TMAX Tech MAX .

Entrambi progettati per rafforzare ulteriormente lo status dello scooter tra i clienti già affezionati e attirarne di nuovi dai segmenti dei maxi scooter e degli scooter.

Yamaha TMAX Tech MAX 2020

Il nuovo modello rispetta l’iconico design delle origini ed è modellato dal DNA sportivo della famiglia MAX, che ha costruito il suo straordinario successo. Spinti da un motore più potente da 560 cc, con una carena ancora più aggressiva e con i setting delle sospensioni rivisti, TMAX e TMAX Tech MAX rappresentano un’evoluzione ulteriore della specie dominante.

Più veloce, più fluido e più dinamico, TMAX è un degno successore alla corona, mentre il nuovo TMAX Tech MAX ha una ricchissima dotazione e ha specifiche di riferimento, per accontentare i clienti che cercano nient’altro che il meglio nella categoria Sport Scooter.

Nuovo motore con cilindrata superiore di 560 cc

Per il 2020 TMAX aumenta ancora le prestazioni con l’adozione del nuovo motore più potente e di cilindrata superiore.

Il bicilindrico da 560 cc è dotato di nuovi pistoni forgiati in alluminio e di bielle ridisegnate.

L’aumento della cubatura è stato ottenuto aumentando la dimensione dell’alesaggio di 2 mm, fino a 70 mm. Nonostante l’aumento del 6%, il peso delle masse in moto alternato pesa solo l’1% rispetto alla versione precedente.

Accelerazione più decisa

I numeri del nuovo motore da 560 cc mostrano un significativo incremento di coppia e potenza in tutto l’arco di erogazione, regalando prestazioni superiori e un carattere più sportivo. I tecnici Yamaha hanno aumentato la potenza massima del 3,5% e la coppia massima del 6%, e queste percentuali si traducono in un’accelerazione molto più decisa a tutti i regimi.

Accesso al suolo migliorato

Il comfort del passeggero e la praticità sono obiettivi primari, e per il 2020 i tecnici Yamaha hanno introdotto in quest’area numerose e significative migliorie. Il codone dal nuovo design è più snello, questa soluzione migliora l’ergonomia per il passeggero e facilita salita e discesa dal TMAX. La sezione posteriore ridisegnata e la nuova carena offrono un accesso più facile alle pedane, assicurando al passeggero viaggi più rilassanti e piacevoli.

Buone prestazioni ecologiche

Per migliorare l’impatto ambientale il nuovo motore omologato Euro 5 dispone di una camera di combustione dal nuovo disegno e la fasatura delle valvole di aspirazione e scarico è stata rivista. Le valvole di aspirazione sono maggiorate e hanno un diametro di 27 mm. Un nuovo iniettore a 12 ugelli è stato riposizionato sul lato inferiore del condotto di aspirazione e inietta il carburante direttamente nella parte posteriore del corpo farfallato, migliorando l’efficienza della combustione. Per ridurre le emissioni lo scarico 2 in 1 inclinato verso l’alto è dotato di convertitori catalitici anteriore e posteriore che utilizzano elementi in rodio e in platino.  

Guida di qualità superiore

Una fattore chiave che contribuisce a migliorare la qualità complessiva della guida è la nuova cinghia CVT che incrementa l’efficienza della trasmissione. Anche le caratteristiche dei rapporti di riduzione e del cambio automatico sono state cambiate per offrire l’equivalente di una marcia più alta a un determinato numero di giri, per una guida più fluida e rilassata nella fascia tipica della velocità di crociera. Anche gli ingranaggi rivisti contribuiscono a esaltare l’accelerazione del nuovo modello.

Suono dello scarico perfezionato

Il sound del motore gioca un ruolo importante nel dare forma all’esperienza di guida nel suo complesso, e per il 2020 i sistemi di aspirazione e scarico sono stati perfezionati per emettere la nota giusta. Grazie alla fasatura a 360° TMAX è già noto per il suo sound nitido e puro, e utilizzando il sistema proprietario, Yamaha Kanno Hyoka – che effettua test sensoriali sull’uomo – il sound del nuovo motore è stato messo a punto con precisione per ottenere una tonalità più gradevole e armonica.

Il più leggero, fluido e compatto della categoria.

Con la fasatura a 360° e un meccanismo di bilanciamento contrapposto orizzontalmente ai pistoni in moto alternato, collocato tra i due cilindri, il motore di TMAX è uno dei più leggeri, fluidi e compatti della categoria. Il motore che contiene le vibrazioni è impiegato come elemento stressato del telaio per ottenere un telaio più rigido e sportivo, e le sue dimensioni ridotte liberano spazio per aumentare la capacità di carico.

L’innovativo layout compatto e orizzontale del motore assicura anche un baricentro basso che contribuisce in modo significativo alla leggerezza e agilità di guida di TMAX. È un design di ultima generazione sotto ogni punto di vista, e i numeri da primato parlano per lui!

D-MODE a 2 modalità

La tecnologia di gestione elettronica Yamaha D-MODE permette a chi guida TMAX di regolare all’istante le modalità di funzionamento del motore, per ottimizzare controllo e prestazioni in diverse situazioni. Questo sistema a due modalità agisce insieme a YCC-T (Yamaha Chip Controlled Throttle) e offre la pilota la possibilità di scegliere un’erogazione più facile e dolce per la guida città. Selezionando la modalità più sportiva, il pilota può sperimentare le straordinarie prestazioni regalate dal nuovo motore maggiorato da 560 cc, per accelerazioni adrenaliniche su strade libere.

Accensione senza chiave Smart Key

Il sistema Yamaha “Smart Key” senza chiave permette a chi guida TMAX di accendere il motore, sbloccare la sella e i vani portaoggetti, oltre a bloccare e sbloccare il cavalletto centrale, semplicemente portando con sé la chiave.

Setting sospensioni ottimizzati

TMAX è stato tra i primi scooter ad adottare un design del telaio di tipo motociclistico, in cui le funzioni di motore e sospensioni erano completamente separate. Montando rigidamente il motore come elemento stressato del telaio, i progettisti Yamaha hanno creato il primo vero scooter sportivo con una qualità di guida motociclistica. Un design di successo che continua anche oggi.

Per adeguarsi all’aumento delle prestazioni del motore, il nuovo TMAX beneficia di setting ottimizzati delle sospensioni anteriori e posteriori che si concentrano sull’ottenere una guida leggera e agile insieme a un comfort, eccellente, a una forte trazione e a una sensazione di stabilità e sicurezza.

Per eguagliare l’aumento delle prestazioni del motore, il nuovo TMAX beneficia di impostazioni ottimizzate delle sospensioni anteriori e posteriori che si concentrano sul raggiungimento di una guida leggera e agile insieme a un eccellente comfort, una forte trazione e una sensazione di sicurezza e stabilità. La forcella a steli rovesciati di tipo motociclistico offre una tenuta di strada granitica e grande precisione dello sterzo, con prestazioni eccezionali e comfort sia in città sia fuori. Il retrotreno è uno dei più efficaci della categoria e prevede un sistema di sospensione posteriore Monocross che, in termini di design e prestazioni, può essere confrontato con alcuni degli evoluti sistemi montati sulle moto Yamaha di cilindrata elevata.

Il leggero telaio pressofuso in alluminio a doppio trave è un design al top della categoria che offre eccellenti livelli di rigidità per una guida precisa e agile di tipo motociclistico.

Design della carena più snello e sportivo

Il processo evolutivo è evidente nel nuovo design della nuova carena di TMAX che, pur rimanendo fedele all’iconico family look, presenta anche una serie di importanti novità e dettagli che gli regalano un’immagine più aggressiva e un carattere più sportivo.

Pur essendo costantemente sviluppato e perfezionato in 20 anni con sofisticate nuove tecnologie per motori e telai, il DNA del TMAX originale è ancora presente, e questa forte identità è una delle attrazioni principali per i clienti nuovi o già affezionati.  

Praticamente tutte le plastiche, tranne il cupolino e il puntale sottocarena, hanno subito sottili, ma significative modifiche per il 2020. I progettisti Yamaha hanno rispettato le proporzioni originali dello scooter che comunicano la spiccata attitudine sportiva e allo stesso tempo hanno un look più snello.

Il tipico fianchetto a “boomerang” è stato un elemento chiave di ogni TMAX prodotto fin dall’inizio, e per il 2020 il suo design è stato ulteriormente perfezionato, mentre il nuovo scudo completa il boomerang rivisto e insieme ai fianchetti più snelli regala al nuovo modello un look più deciso che riflette il suo status di icona.

Nuove frecce a LED e nuovo codone dinamica con luce a “T”

Le nuove e compatte frecce anteriori a LED completamente integrate nella nuova carena sono una caratteristica chiave del design che contribuisce in modo significativo al look più dinamico di TMAX. In perfetta armonia con la nuova carena, le minimaliste frecce a LED offrono un look molto più elegante, sportivo e attirano l’attenzione sul design contemporaneo di questo modello in continua evoluzione.

Il magnifico restyling della carena è completato da un nuovissimo retrotreno, realizzato con molti nuovi elementi di design ispirati alle moto Yamaha Hyper Naked e Supersport. Il punto focale è il nuovo faro posteriore a LED a forma di “T” che conferisce al modello di settima generazione uno stile unico che trasforma l’intero look del TMAX visto da dietro. I nuovi fianchetti accentuano lo stile più spigoloso e trasmettono una sensazione di leggerezza e forza, mentre il nuovo retrotreno più snello disegna un’immagine sportiva e più agile che riflette le specifiche e prestazioni superiori del nuovo modello 2020.

Spazioso vano portaoggetti

TMAX è dotato di un ampio vano portaoggetti illuminato che può ospitare 1 casco integrale o 2 jet. Il vano con chiave è impermeabile, ideale anche per trasportare la borsa del laptop o altri oggetti personali.

Strumentazione TFT monocroma

La strumentazione TFT monocroma comprende il tachimetro a sinistra e il contagiri a destra, mentre il display centrale include un contachilometri, due tripmeter, l’indicatore del consumo corrente di carburante e quello della temperatura esterna. Sono presenti anche spie luminose TCS e D-MODE.

Cavalletto centrale con blocco

Per una maggiore sicurezza, TMAX è dotato di un sistema di bloccaggio del cavalletto centrale. In questo modo si evita che il cavalletto centrale venga tolto senza la Smart Key, scoraggiando i ladri e aiutando il veicolo parcheggiato a rimanere maggiormente stabile anche se urtato accidentalmente.

Modifiche di minore entità per il 2020

Altre migliorie sul motore per il 2020 includono il sistema di raffreddamento rivisto, il radiatore di maggiore capacità con condotti dell’aria dal nuovo design il nuovo tendicatena in resina a bassa rumorosità. Il Traction Control System (TCS) è stato messo a punto per ottenere un miglior feeling quando si attiva e il nuovo tubo di scarico ad alta resistenza permette l’utilizzo di pareti più sottili del 20%.

Caratteristiche principali TMAX

  • Motore da 560 cc, più potente e di cilindrata superiore
  • Accelerazione più decisa
  • Euro 5, Eco friendly più pulito
  • Guida di qualità superiore
  • Suono dello scarico perfezionato
  • Motore più leggero, fluido e compatto
  • Miglior accesso al suolo per il passeggero
  • Si guida con patente A2
  • D-Mode a 2 modalità
  • Accensione senza chiave Smart Key
  • Setting sospensioni ottimizzati
  • Nuovo design aggressivo della carena
  • Nuova luce posteriore e frecce anteriori a LED
  • Telaio in alluminio a doppio trave
  • Capiente vano sottosella illuminato – 1 casco integrale o 2 jet
  • Strumentazione TFT monocroma
  • Cavalletto centrale con blocco elettrico
  • Pedane in alluminio

Scritto da admin

Audi A1 citycarver 35 TFSI 150 CV

Look grintoso per la nuova Audi A1 citycarver

Yamaha XSR700 e XSR900 2020