Menu

Toyota G86 e Subaru BRZ: lifting estetico e…

Toyota GT86, Subaru BRZ , la storia continua…

I due colossi giapponesi hanno recentemente confermato la loro volontà di continuare a produrre in partnership la GT86 e la BRZ : sembra così che Toyota stia lavorando con la Subaru sullo sviluppo delle due sportive.

Come sempre il teatro perfetto per saggiare le novità che poi ritroveremo su strada è il Nurburgring, un ring difficile, difficilissimo, un circuito che vista la sua enorme lunghezza, oltre 21 chilometri si presta alla perfezione come banco prova per valutare velocità ed affidabilità.

Toyota G86

 

Esteticamente le due coupé cambieranno nel look, proponendo un design più minaccioso, con nuove prese d’aria e ricchi sfoghi…

Sia la Toyota GT86 che la Subaru BRZ saranno dotate anche di un nuovo sistema di intrattenimento, il lifting riguarderà dunque non solo l’estetica ma anche l’abitacolo e.. non solo!

Sicuramente il due litri boxer, aspirato, rappresenta una pietra miliare per gli amanti della guida pura e sportiva ma nel futuro ci potranno essere anche drastici cambiamenti.

Maggiore potenza dunque o forse un’architettura del propulsore differente, il boxer potrebbe cedere lo scettro al quattro cilindri in linea, in ogni caso sembra che il livello di potenza resterà immutato, ovvero circa 200 cavalli.

Anche per la trasmissione non ci dovrebbero essere stravolgimenti, il cambio manuale a 6 marce è ancora un must per sostenitori ed ingegneri giapponesi!

La nuova Toyota GT86 e la Subaru BRZ arriveranno nella seconda metà del 2021.

ReporTMotori TV

Newsletter