Menu

Oltre 400 chilometri di autonomia per la Seat el-born

Seat el-born

La SEAT el-Born è pronta a cambiare le regole del gioco nel mercato grazie a prestazioni elevate.

Grazie al potente pacco batteria ad alta densità energetica montato esattamente al centro, Seat el-born ha 420 km di autonomia nel ciclo di prova ufficiale WLTP.

Con una potenza che raggiunge i 204 CV (150 kW), la vettura vanta un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 7,5 secondi.

Oltre che le prestazioni, delle vetture elettriche si giudica l’autonomia con una singola ricarica e la riduzione al minimo del tempo necessario per la ricarica.

In questo, l’elettrica spagnola offre prestazioni eccellenti.

La batteria è compatibile per la ricarica rapida fino a 100 kW in corrente continua e sono sufficienti 47 minuti perché il livello di carica passi da 0 all’80%.

La vettura integra inoltre un sistema avanzato di gestione termica per aumentare al massimo l’autonomia nelle condizioni ambientali più estreme.

La pompa di calore del veicolo può ridurre il consumo per il riscaldamento elettrico risparmiando 60 km di autonomia.

Una soluzione utile soprattutto nei Paesi in cui le temperature possono abbassarsi sensibilmente e i passeggeri hanno bisogno di utilizzare sistemi di climatizzazione.

Tecnologia che mantiene le promesse

Le nostre strade sono sempre più congestionate, quindi è necessario che le vetture riducano parte della tensione che opprime i passeggeri.

E grazie all’integrazione degli ultimi sviluppi in termini di connettività e funzionalità di guida autonoma, la SEAT el-Born contribuisce proprio a ridurre lo stress della vita moderna. 

La SEAT el-Born si avvale di sistemi di guida autonoma di Livello 2.

ReporTMotori TV

Newsletter