Menu

Presentata la nuova Aprilia RS-GP 2019

Aprilia RS-GP 2019

La stagione 2019 di Aprilia Racing si apre all’insegna delle novità.

Sia a livello tecnico sia per quanto riguarda l’organico del reparto corse italiano del Team Aprilia Racing .

Dopo una profonda riorganizzazione invernale, il Team Italiano rinnova la sua sfida nel Motomondiale 2019.

L’aspetto più visibile del grande lavoro invernale è la nuova RS-GP .

L’evoluzione del giovane progetto (è nato nel 2016 ed è quindi il più giovane in griglia) si presenta in una aggressiva livrea a base nera che è un richiamo esplicito alla tradizione Aprilia.

Sono confermati i capisaldi tecnici e progettuali che rendono unica la Aprilia MotoGP , a partire dal motore quattro cilindri con la esclusiva architettura a V stretta, coadiuvato dal cambio seamless sviluppato internamente.

Entrambe le componenti sono state ulteriormente evolute, mentre la ciclistica, da sempre fiore all’occhiello del marchio, presenta soluzioni del tutto nuove.

La RS-GP 2019 nasce sulla base delle idee maturate durante la scorsa stagione e promette di continuare la sua evoluzione per tutta la stagione.

Andrea Iannone affianca il confermato Aleix Espargaró, e del test rider Bradley Smith che sarà anche in pista con alcune wild card nel corso del campionato.

Un attacco a tre punte di assoluto livello e un grande passo in avanti per il marchio che mai nella sua storia si è presentato nella classe regina con tre moto.

Le due squadre saranno guidate da una nuova coppia di capotecnici, Antonio Jimenez per Aleix e Fabrizio Cecchini per Andrea.

È alle redini della parte tecnica Romano Albesiano, affiancato dal nuovo AD Massimo Rivola.

Il rinnovato Test Team conta sul contributo di un pilota veloce ed esperto come Bradley, sotto il coordinamento tecnico di Pietro Caprara.

ReporTMotori TV

Newsletter