Menu

Renault Espace Energy TCe 225 EDC: turbo e 4 ruote sterzanti!

Renault Espace Energy TCe 225 EDC

Una quinta generazione totalmente nuova, inedita, forte di un look moderno ma di una praticità ed abitabilità da primato, così la Renault Espace si conferma ancora una volta, l’auto definitiva per chi ha esigenze di spazio ma non rinuncia a comfort e tecnologia. 

Era il 1984 quando la Renault Espace debutta sui mercati internazionali, si tratta di un modello rivoluzionario, una monovolume che racchiude in meno di 5 metri una capacità di accogliere comodamente 5 e successivamente 7 persone, con una facilità disarmante. 

Quest’auto nel tempo diventa l’icona del settore, non c’è storia per gli altri marchi, chi vuole negli anni ’80 un veicolo luminoso ed all’avanguardia ha solo una scelta…

Con il tempo, la moda non è cambiata ma sono arrivati altri numerosi modelli, altrettanto validi che hanno affollato il segmento delle monovolume, ma di fatto la Espace ha conservato in tutte le sue edizioni ed aggiornamenti, il suo DNA storico. 

Oggi la quinta generazione di Renault Espace si propone al vertice del proprio segmento di mercato, anche in fatto di prestazioni, grazie all’arrivo del nuovo motore TCe da 225 cavalli

4Control – Quattro ruote sterzanti
Si tratta di una novità per una Monovolume, di fatto tuttavia, la presenza del telaio 4Control sulla nuova Renault Espace TCe 225 EDC ne aumenta il piacere di guida, in ogni condizione di marcia. 

Fino a 50km/h le ruote posteriori sterzano nel senso opposto rispetto a quelle anteriori, apportando notevoli benefici sia in termini di stabilità che di maneggevolezza; al di sopra di tale velocità, la sterzata delle quattro ruote avviene nello stesso senso, aumentando la sicurezza attiva. 

Presenti anche le sospensioni pilotate, che variano la risposta degli ammortizzatori, fino a centro volete al secondo, in funzione di velocità sterzo, condizioni della strada e dinamica del veicolo. 

A gestire queste tecnologia ci pensa il sistema Multi-Sense: attraverso lo schermo dell’ R-Link 2 è possibile scegliere tra quattro modalità di guida pre-programmate (Eco, Confort, Neutre e Sport) con una quita completamente personalizzabile (Perso): sarà possibile così impostare il carattere dell’auto a proprio piacimento, agendo su vari parametri di guida. 

Spazio alla potentza dell’ Energy TCe 225 EDC
Un motore che sulla nuova Espace garantisce prestazioni elevate, un propulsore da 1,8 litri, di nuova generazione, frutto dell’alleanza Renault – Nissan. 

E’ dotato di pompa dell’olio a cilindrata variabile, del trattamento DLC della superficie dei pistoni e della aspirazione dell’aria a geometria variabile, plus degni di un motore da competizione. 

Un propulsore che dispone di un turbocompressore a doppio stadio evita squilibri di pressione, assicura un ritardo di risposta ridottissimo (turbo-lag) e beneficia della presenza della valvola wastgate direttamente nel turbo. 

La pressione di iniezione è di 200 bar e gli iniettori sono a 8 fori per una migliore combustione. 

Grazie all’ottimizzazione del turbocompressore e del sistema di iniezione diretta, questo propulsore arriva ad erogare una potenza massima di 225 cavalli (165 kW) a 5.600 giri al minuto, con una coppia di 300 Nm disponibile tra i 1.750 ed i 5.000 giri al minuto. 

Esaltanti le prestazioni dell’ Espace TCe 225 EDC: se i 100 km/h vengono raggiunti in 7,6 secondi, degni di nota sono anche altre performance quali i 400 m da fermo, coperti in 15,6 secondi ed il chilometro da fermo, in 28,1 secondi. 

Ad assecondare perfettamente il carattere brillante del TCe 225 ci pensa il cambio automatico doppia frizione EDC a 7 rapporti, che assicura una velocità notevole soprattutto in fase di ripresa: la Espace TCe 225 EDC impiega 5,7 secondi per passare dagli 80 ai 120 km/h in sesta marcia!!!

Prova su strada
Curiosi di saggiare le doti di questo potente motore ma anche di capire come il sistema 4Control (quattro ruote sterzanti) agisca sulla bella e confortevole Renault Espace , ci prefissiamo l’obiettivo di realizzare un test di circa 800 km, tra autostrade, percorsi cittadini e di montagna. 

La posizione di guida rialzata, complice anche una superficie vetrata di tutto rispetto con il tetto panoramico che aumenta la piacevole sensazione di luce ed “aria” a bordo, permette di districarsi con notevole facilità, nonostante le dimensioni della vetture non proprio contenute, anche nel caotico traffico di Roma. In questo frangente si apprezza l’ottima insonorizzazione ed il diametro di volta dello sterzo, che permette rapidi disimpegni. 

Le sospensioni assorbono notevolmente un asfalto non proprio perfetto, la sensazioni di benessere a bordo della Espace è notevole. 

Tempo di entrare in autostrada e di capire le straordinarie doti di questo propulsore: i 225 cavalli si sentono tutti, soprattutto in accelerazione, situazione dove anche la perfetta rapportata del cambio, permette un esclation di velocità incredibile. 

Accompagnati da una sonorità del motore, sportiva ma mai invadente, ci si accorge ben presto di quanto questa unità sia potente e perfetta a spingere la Espace a velocità di tutto rispetto. 

Elevatissima la tenuta di strada, il sistema 4control sembra quasi (di fatto lo è almeno dal punto di vista della fisica), accorciare il passo di questa vettura, con implicazioni benefiche per stabilità ed agilità, soprattutto in montagna, quando tra tornanti stretti, sembra quasi non essere alla guida di un’auto che sfiora i 5 metri ma che ha l’agilità di una sportiva. 

La Renault Espace 225 TCe ha diversi assi nella manica, tra sportività, comfort e tecnologia, ancora una volta si conferma un monovolume di riferimento!

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter