Menu

Podio per Andrea Iannone ad Jerez de la Frontera

Un risultato positivo, una gara che lo porta per la seconda volta consecutiva sul podio, per Andrea Iannone , un periodo più che positivo questo, una doppietta che fa ben sperare sul suo rinnovo di contratto.

Il feeling con la sua bellissima Suzuki GSX-RR oggi, qui ad Jerez, era perfetto, la determinazione di Andrea Iannone è tangibile, evidente, lui vuole lottare per i piani alti della classifica.

Duella con Danilo Petrucci , prende le distanze da Valentino Rossi ed in volata tenta, con scarsi risultati, di agguantare Johann Zarco, per il pilota Suzuki, secondo gradino del podio, una prestazione che gli vale 16 punti in classifica, per un totale di 47 punti.

Andrea Iannone :“Penso che oggi siamo stati fortunati. Sulla griglia di partenza ho cambiato le gomme ma non è stata una decisione corretta montare le dure al posto delle medie. Ho sofferto molto, la moto scivolava e non aveva molto grip. Ma ho spinto tanto. Stiamo passando un grande momento e vivo con il sorriso, in ogni caso dobbiamo continuare a lavorare, la terza posizione va bene ma possiamo fare di più”.

ReporTMotori TV

Newsletter