Menu

Suzuki Swift 1.0 Boosterjet Hybrid S GSX-RR Replica

suzuki,suzuki swift,swift hybrid,motogp,gsx-rr,parco valentinoSuzuki Swift 1.0 Boosterjet Hybrid S GSX-RR Replica è l’incarnazione dell’anima della MotoGP, una versione speciale nata per rendere omaggio alla GSX-RR di Andrea Iannone ed esposta al Salone dell’Auto di Torino – Parco Valentino.

Questa livrea, che infiamma gli appassionati sulle piste del Motomondiale, è ripresa da una Suzuki Swift 1.0 Boosterjet Hybrid S molto speciale: la versione GSX-RR Replica è, infatti, quella che calca le piste come safety car per le moto che corrono nel CIV – Campionato Italiano Velocità.

La compatta sportiva di Hamamatsu ha definito i nuovi riferimenti nel segmento delle citycar in fatto di design, sportività, tecnologia e connettività, con soluzioni raffinate e esclusive.

Spinta da un brillante motore Boosterjet turbo benzina da 112 CV, con una coppia di 170 Nm già a 2000 giri/min, coniuga potenza, grazie alla generosa quantità di coppia, ed efficienza, grazie alla cilindrata ridotta e all’iniezione diretta di carburante.

La nuova Suzuki Swift è caratterizzata da una nuova piattaforma HEARTECT robusta e leggera che, oltre a garantire uno sfruttamento ottimale degli spazi, assicura un aumento della rigidezza della scocca e una notevole riduzione del peso, che la porta a un peso a secco contenuto in 840 kg.

La massa minore permette di ridurre i consumi (combinato 4,3 l/100 km) e emissioni (97 gr di CO2) e, assieme allo sterzo e all’assetto perfettamente calibrati, offre un piacere di guida unico, assicura un handling eccellente  e una tenuta di strada esemplare anche tra i cordoli e nelle curve più impegnative dei tracciati italiani.

Inoltre, i visitatori del Salone dell’Auto di Torino potranno verificare i vantaggi derivanti dal sistema ibrido Suzuki, l’innovativo sistema Suzuki Hybrid composto da un dispositivo ISG (Integrated Starter Generator) che integra tre componenti (generatore di corrente, motorino di avviamento e motore elettrico) in un solo elemento.

Il sistema è completato da una batteria agli ioni di litio posizionata sotto il sedile del guidatore. L’insieme dà tutti i vantaggi dell’Ibrido con un peso contenuto in soli 6kg.

La tecnologia Suzuki Hybrid permette inoltre di usufruire dei vantaggi fiscali e delle esenzioni che molte Regioni e Comuni italiani attribuiscono a questo tipo di propulsione.

 

ReporTMotori TV

Newsletter