in ,

Sul circuito di Valencia, Jorge Lorenzo è un fulmine e conquista la pole

Tempo di lettura: < 1 minuto

Jorge Lorenzo Un Jorge Lorenzo imbattibile quello visto nel sabato di qualifiche al Ricardo Tormo di Valencia.

Jorge Lorenzo , pilota del Team Movistar Yamaha , domina la sessione che determina la griglia di partenza della gara domenicale dal primi all’ultimo giro. 1:29.401s il tempo del maiorchino che abbatte il suo precedente record messo a segno nel 2015 quando poi vinse la gara e diventò campione del mondo.

Un miglioramento fatto di giro in giro con altri due passaggi precedenti sotto la best pole della scorsa stagione. Tutto perfetto e per gli avversari non c’è nulla da fare, soprattutto per Marc Marquez, già iridato del team Repsol Honda e che si ferma a 0.340s. Per Jorge Lorenzo è la sessantacinquesima pole in carriera, la quarta stagionale.

Jorge Lorenzo : “La mia motivazione è al massimo e l’anno scorso qui ho fatto il giro della mia vita e quest’anno sono riuscito lo stesso a fare una grande prestazione. Domani sarà importante dare massimo perché so che posso giocarmi la vittoria anche se sarà certamente una dura battaglia. Ero ispirato oggi, un po’ per la motivazione di finire al meglio con la Yamaha e un po’ per la fiducia che mi danno queste gomme, le stesse di Brno e Misano. Non mi aspettavo di migliorare il mio giro con gomme usate. È stata una qualifica durissima ma una grande giornata, sono molto contento”.

Scritto da admin

Nel GP del Brasile, ultima gara in casa per Felipe Massa

A Valencia, ultima gara dell’anno, vittoria di Jorge Lorenzo