Menu

Nuova Peugeot 3008 : un SUV futuristico!

Nuova Peugeot 3008Aggressiva, bella, compatta, intelligente, la nuova Peugeot 3008 è un SUV che di certo non passa inosservato, anzi, sin dal suo debutto al Salone di Parigi, ha conquistato una folta clientela che, affascinata dal suo design coinvolgente e moderno, l’ha scelta come prima macchina.

Sono oltre 800, i clienti che in Italia, a scatola chiusa, senza mai averla vista da vicino se non sui giornali e/o depliant, hanno scelto di acquistare la nuova Peugeot 3008, ordini che per la quasi totalità prevedono un allestimento medio alto.

Lunga 4,446 metri, larga poco più di 1,90 ed alta 1,62 metri, la nuova Peugeot 3008 è un SUV dinamico ed elegante, ma che al tempo stesso trasmette grinta ed originalità, grazie anche ad un’estetica da concept car.

A nostro avviso, il nuovo SUV francese, è una delle novità più interessanti degli ultimi anni, vuoi per un look dinamico quanto innovativo, vuoi per un abitacolo che grazie anche alla presenza dell’ i-cockpit Peugeot , porta nel segmento C, una ventata di innovazione.
Un comportamento su strada che in ogni frangente e condizione di asfalto, si dimostra valido su tutti i fronti, dalla dinamica di marcia alla sicurezza di guida.

Nuova Peugeot 3008Estetica: sguardo felino
Ha un frontale che ricalca fedelmente il nuovo corso stilistico Peugeot, con i modernissimi fari a LED, la calandra colma di inserti cromati ed una linea di cintura che dall’anteriore sale progressivamente fino al retro, dando di fatto uno slancio notevole all’intero corpo vettura.
E’ alta ma sembra più compatta per via di un accennato quanto sobrio terzo volume.
Un retro caratterizzato dai fari a LED che ricalcano gli artigli di un felino. una delle più belle ed originali SUV del segmento C!
A partire dall’allestimento Access, la versione di ingresso, di serie ci sono i cerchi da 17 pollici, mentre sulla versione GT, sono presenti pneumatici 235/50 con cerchi da 19 pollici.

Nuova Peugeot 3008Una plancia innovativa
Nel segmento C, nessun SUV è come Lei, a cominciare dalla plancia: un tripudio di originalità e buon gusto, un concentrato di tecnologia che raggiunge il suo apice nell’ultima evoluzione dell’ i-Cockpit Peugeot .
E’ una strumentazione da 12 pollici e ad alta risoluzione, con una grafica futuristica, che permette al guidatore di tenere sotto controllo tutti i parametri vitali della vettura e di accedere ad una serie di informazioni interamente configurabili e personalizzabili.
Grazie ai comandi presenti sulle razze del volante, è possibile variare la grafica dell’i-Cockpit, in modo da poter consultare variel informazioni: dalla rotta inserita nel navigatore, alle stadio radio selezionate, al computer di bordo, ai dati dinamici della vettura.
Al centro della plancia, in alto, troviamo un grande touchscreen da 8 pollici, che permette di visualizzare mediante sei tasti in stile pianoforte, informazioni diverse, quali la radio, climatizzatore, telefono, app mobile e navigazione.
L’elevato comfort della nuova Peugeot 3008 è tangibile anche nella presenza all’interno dell’abitacolo di fragranze proposte dall’ i-Cockpit Amplify: Cosmic Cuir (sensoriale), Aerodrive ( stimolante) ed Harmony Wood  (rilassante).

Nuova Peugeot 3008Allestimenti tradizionali, GT e GT Line
La nuova Peugeot 3008 è proposta in quattro allestimenti tradizionali: Access, Active, Business e Allure. Per le motorizzazioni alto di gamma, come ad esempio la 2.0 BlueHDI da 180 cavalli, è disponibile l’allestimento GT, versione che comprende cerchi Boston da 19 pollici, bicolore, sospensioni più rigide, volante sportivo, proiettori Full LED, tetto Black Diamond e sedili con rivestimento in TEP / Alcantara. Specifico per questa versione, è anche il rivestimento della plancia e pannelli portiera, in vero legno di quercia invecchiato.

Nuova Peugeot 3008Prova su strada
Ho percorso circa 150 chilometri, dapprima alla guida della Peugeot 3008 2.0 BlueHDI 180 cavalli, successivamente con la 1.6 THP 165 cavalli, due vetture che seppur totalmente diverse nelle motorizzazioni e nella capacità di scaricare sull’asfalto i loro cavalli, sono sostanzialmente simili nel modo di trasmettere sicurezza alla guida.
Da premettere che il telaio della nuova 3008 lavora egregiamente, così come lo sterzo, sufficientemente leggero alle basse velocità: nel misto trasmette al pilota quella necessaria confidenza nel pennellare le curve con precisione.
Perfetta la frenata, potente e modulabile, così come l’assetto, morbido ma efficace nella guida veloce e nell’assorbire le asperità del manto stradale.
Per le motorizzazioni iniziamo con il duemila diesel BlueHDI da 180 cavalli.
Ha potenza da vendere, una coppia che fa sentire la sua presenza sin dai bassi regimi, ed una regolarità di funzionamento esemplare: in modalità automatica ha un “carattere” dolce, tuttavia per tirare il meglio da questo moderno propulsore, occorre impostare la modalità manuale (cambio automatico) ed inserire la funzione Sport.
In questa configurazione, la nuova Peugeot 3008 diventa efficace nel misto/veloce, con una bella spinta in uscita di curva.
Temperamento completamente diverso per il millesei THP da 165 cavalli.
Ha allungo, sonorità appagante e potenza, in automatico trasmette sicurezza ma anche divertimento, perché la potenza c’è tutta, così come l’elevata coppia motrice. Inserita la funzione Sport e impostato il cambio automatico in modalità manuale, il divertimento è assicurato nella percorrenza dei tornanti ed in uscita da curve strette, dove è possibile inserire il SUV in maniera secca e precisa, per poi allargare leggermente la traiettoria ed affondare in uscita il pedale sull’acceleratore, con una stabilità disarmante.

Conclusioni
Bella, originale, dotata, il nuovo SUV firmato Peugeot conquista!
Sicuramente la versione BlueHDI da 180 cavalli con allestimento GT ha grinta da vendere perché realmente sempre una concept car diventata realtà!
Complimenti a Peugeot per aver osato tanto e per aver dato vita ad un qualcosa di nuovo ed innovativo nel segmento C.

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter