in ,

Trofeo Twingo R2 Terra – Rally di San Marino

Trofeo Twingo R2 Terra - Rally di San MarinoDue gare due vincitori diversi nel Trofeo Twingo R2 Terra che, in occasione della 44esima edizione del Rally di San Marino, ha visto andare di scena il terzo round della stagione 2016.

A dividersi il bottino messo in palio da Renault per il Trofeo di San Marino, sono stati Alessandro Nerobutto (Hawk Racing Club) e Giacomo Matteuzzi (Jag Sport), vincitori rispettivamente della prima e della seconda gara del Titano.

Nella prima manche a lasciare tutti dietro è stato un imprendibile Nerobutto, navigato dall’esperto Pietro Elia Ometto, con il quale ha siglato il successo in tre speciali del trofeo.

Matteuzzi ed il suo coequipier Marco Piazzini sono stati rallentati di oltre 30’ a seguito di un’uscita di strada che li ha portati fuori dai giochi per il primo gradino del podio.

Ad approfittarne è stato l’equipaggio della Scuderia TRT, formato da Jacopo Trevisani e Matteo Romano che ha terminato la giornata di sabato sulla piazza d’onore, precedendo proprio Matteuzzi ed il duo Pellegrineschi-Ramacciotti, quarti su una Twingo R2B della Rally Experience.

Gara 2 ha visto ancora una volta salire in cattedra Nerobutto, inseguito da Matteuzzi in cerca di recuperare il terreno perso nella prima giornata di rally. Epilogo all’ultima prova speciale, la “Nerbisci 2”, in cui il ritiro di Nerobutto, a seguito di un problema ad una sospensione, ha aperto le porte del successo a Matteuzzi, che torna a “casa” dal San Marino ancora una volta in testa al trofeo. Da evidenziare è il secondo posto di Trevisani, mentre la coppia Pellegrineschi-Ramacciotti non è riuscita ad arrivare fino alla fine della manifestazione.

I Trofei Renault riaccenderanno i motori già questo fine settimana in occasione del 36° Rally Internazionale del Casentino.

Scritto da admin

Al Sachsenring un Marquez pronto alla vittoria!

Yamaha Yard Built XV950 Son of Time