in

Terzo gradino del podio per Rea a Sepang

Tempo di lettura: 2 minuti

Jonathan ReaE’ stata una Gara 2 difficile per Jonathan Rea , dover correre in condizioni estreme e duellare con i piloti del Team Aruba.it Racing  – Ducati non era assolutamente facile .

Ha fino alla fine preteso il massimo dalla sua moto, la sua Kawasaki ZX-10R volava a Sepang ma non era altrettanto veloce quanto la Panigale R di Davide Giugliano e così Jonathan Rea si deve accontentare della terza posizione .

Ne aveva molto di più di Chaz Davies, a soli tre giri dalla fine, Rea in staccata infila il pilota Ducati e per lui si prospetta il terzo gradino del podio, visto anche un Davide Giugliano imprendibile, così come un magnifico Nicky Hayden , pilota che conquisterà la vittoria .

Senza nessuna precedente esperienza sul tracciato riasfaltato a Sepang, i piloti hanno avuto poco tempo per trovare un buon set-up con le gomme da bagnato.

Jonathan Rea : ” E’ molto difficile affrontare una gara sul bagnato quando hai disputato tutte le sessioni, libere e qualifiche, su asciutto. La Gara 1 con pista asciutta e poi due ore dopo prima della Gara 2 ecco arrivare un temporale! Sono orgoglioso della mia squadra perché siamo stati bravi e reattivi a reagire contro l’improvviso cambio di clima. Credo che abbiamo svolto un grande lavoro e fatto tempi molto vicini al vincitore della gara. La strategia sul bagnato era quella di avere un ritmo ed un passo di gara costante. Era importante mantenere la giusta trazione in entrata in curva, riuscire a non far entrare il pneumatico in crisia, primo elemento che in queste condizioni climatiche soffre. Così, quando sono partito ero consapevole di voler e poter gestire il tutto. Nicky era troppo lontano davanti per me, volevo stringere i denti e dare il massimo per raggiungerlo. Ero contento della nostra prestazion, è stato il massimo che potevamo fare. Forse se avessi disputato nuovamente la gara, conoscendo la pista, avrei potuto raggiungere Nicky già dall’inizio, ma finire terzo è stato un risultato positivo, perchè abbiamo raggiunto il nostro obiettivo per il fine settimana. Questo risultato è stato utile al fine di aumentare il nostro vantaggio in campionato, quindi sono felice di ciò che abbiamo fatto “.

Scritto da admin

Una grandissimo Giugliano a Sepang

Suzuki Baleno S : indole sportiva