Menu

Ad Assen nelle FP1 un velocissimo Sykes

Tom Sykes - Assen 2016Dopo le previsioni del tempo che non promettevano niente di buono, ad Assen si è svolto il primo turno della stagione condizionato dalla pioggia, con asfalto bagnato e cielo grigio.

Per il resto del week end le previsioni sono incerte e i piloti hanno sfruttato questa prima sessione per lavorare sul set up delle loro moto, visto che potrebbe essere necessario per le gare di questo week end sul circuito di Assen .

I piloti sono scesi in pista per testare le reali condizioni del circuito van Drenthe: Leon Camier sulla MV Agusta e Jonathan Rea sulla Kawasaki hanno aperto la strada e la sessione è stata caratterizzata da scivolate di poco conto, causate dalla ricerca del limite.

Karel Abraham, Markus Reiterberger, Michael van der Mark e Chaz Davies sono caduti durante la sessione, e il gallese si è trovato a terra proprio nei minuti finali. Anche Nicky Hayden ha rischiato di cadere mentre stava facendo un giro veloce, ma il pilota del Kentucky è riuscito a rimanere in moto ed è tornato subito in pista.

La sessione ha visto Jonathan Rea essere il più veloce con un netto vantaggio di oltre un secondo e mezzo, prima che gli altri piloti abbiano iniziato a spingere e migliorare i tempi sul giro. Il suo compagno di squadra Tom Sykes ha alla fine ottenuto il crono migliore, con un tempo più veloce di 0,748 rispetto a Rea, seguito dalla coppia Yamaha con Guintoli e Lowes.

Fonte WSBK.com

ReporTMotori TV

Newsletter