in

Rossi e Yamaha insieme fino al 2018

Tempo di lettura: 2 minuti

Valentino Rossi - Test Qatar MotoGP 2016La notizia rimbomba nella rete, oramai è certa, la Yamaha rinnova per altri due anni il contratto con Valentino Rossi, un matrimonio che sicuramente non passerà inosservato .

Valentino Rossi e la Yamaha saranno uniti fino al 2018 nel Campionato del Mondo MotoGP, l’annuncio arriva dopo una stagione burrascosa che di sicuro resterà nella storia .

Il legame tra Rossi e la sua Yamaha YZR-M1 è molto forte, sono anni che il pilota Italiano, con una breve parentesi in Ducati, è legato al marchio giapponese.

Dopo quindi podio e quattro vittorie conquistate nello scorso anno, Valentino Rossi ora è più determinato che mai nel vincere.

Valentino Rossi : ”  Sono molto felice di annunciare che la Yamaha mi ha esteso il contratto, continueranno a lavorare insieme in MotoGP per i prossimi due anni. Sono molto soddisfatto di questa decisione, perché è sempre stato il mio piano per competere nel motorsport per tutto il tempo che posso essere competitivo. Da quando sono tornato in Yamaha nel 2013 mi sono sentito come se fossi a casa e questo ha mostrato nei risultati. Ottengo grande piacere nel lavorare con la mia squadra e il resto del team Movistar Yamaha MotoGP . Il loro sostegno per me non ha limite, voglio ringraziarli di cuore per questo. Mi sento molto motivato nel salire in sella alla mia YZR-M1 per ottenere i migliori risultati possibili, quest’anno così come le prossime stagioni.  Voglio anche dire un grazie ai miei fan, che sono da sempre dietro ogni mia decisione, rendendo le gare speciali.  Voglio continuare a spingere in ogni Gran Premio in modo che tutti possano continuare a godere della MotoGP per prossimi anni a venire ! ”

 

Scritto da admin

Un Petrucci fuori dai giochi del Qatar

Prima pole della stagione per Lorenzo