in

Test conclusi per l’ Althea BMW Team

Tempo di lettura: 2 minuti

Althea BMW Team - Jordi TorresTest conclusi per l’ Althea BMW Team, sul circuito di Jerez i primi riscontri cronometrici danno ottimi segnali .

La BMW S1000 RR è velocissima ed i setup adottati dai piloti , Jordi Torres e Markus Reiterberger sono di assoluto rilievo, prosegue dunque l’operazione di affiatamento tra il Team Althea ed il BMW Motorrad Motorsport , un sodalizio che li vedrà legati per due anni .

Sia Torres che Reiterberger hanno girato con tempi molti vicini, 1’40.531 per il primo e 1’41.002, dando un’ottima iniziazione di fiducia al Team .

Prossimo appuntamento in pista è previsto per il 14 Dicembre a Vallelunga dove i piloti proveranno nuove soluzioni tecniche ed elettroniche .

Genesio Bevilacqua: “Inizia una nuova esperienza per il Team Althea, e in questi giorni i piloti e la squadra hanno lavorato insieme per la prima volta. Abbiamo cercato di mettere subito in pista una moto agevole per lo stile di guida dei nostri piloti. Siamo piacevolmente sorpresi di questo debutto perché ingegneri e piloti hanno fatto un ottimo lavoro permettendo a Jordi e Reiti di essere veloci già dai primi giri. Dopo i primi riscontri siamo molto soddisfatti e crediamo di poter fare un ulteriore passo avanti già dal 14 dicembre a Vallelunga. Devo ringraziare BMW perché ci ha messo a disposizione una piattaforma di lavoro molto interessante dove noi con la nostra esperienza lavoriamo agevolmente”

Jan Witteveen: “Sono contento perché abbiamo creato una buona base di partenza. Da qui in avanti abbiamo molto lavoro da fare per arrivare ad inizio campionato in modo molto più competitivo”.

Jordi Torres: “In generale direi che siamo andati bene, perché abbiamo fatto un ottimo lavoro. Abbiamo cercato una soluzione per dei problemi riscontrati ad inizio test, e aver trovato la soluzione su una moto nuova vuol dire che siamo sulla strada giusta. Abbiamo tanto da fare ma arriveremo presto ad essere competitivi e voglio fare il massimo per imparare a guidare al meglio una moto completamente diversa da quelle che ho guidato in passato”.

Markus Reiterberger: “Sono felice di come si è concluso il nostro primo test. Mi sono trovato molto bene con tutto il Team e con la mia BMW. Sono stato molto veloce oggi ma abbiamo tantissimo lavoro da fare per migliorare in tutto e arrivare ad essere competitivi. Spero di poter migliorare già dal prossimo test a Vallelunga e non vedo l’ora di risalire sulla moto” .

Scritto da admin

Davide Giugliano nei test di Jerez

MV Agusta Dragster RR LH44