in

208 GTi by Peugeot Sport

Tempo di lettura: 2 minuti

208 GTi by Peugeot SportHa un DNA puro ed è una evoluzione della 208 GTi, perché rappresenta quanto di più sportivo ed adrenalinico si possa desiderare dalla piccola vettura francese: arriva sul mercato Italiano la 208 GTi by Peugeot Sport.

Coglie l’eredità della 208 GTi 30h, una vettura prodotta in 900 esemplari, di cui 40 in Italia, e rappresenta la più esclusiva 208 di tutti i tempi, frutto del lavoro del reparto corsa della casa automobilistica del leone .

Tecnicamente ci troviamo di fronte ad una 208 GTi, quindi motore da 1,6 litri turbocompresso, potenza massima di 208 cavalli ed una coppia massima di 300 Nm.
Anche l’assetto per l’occasione è stato rivisto, più bassa di 10 millimetri con carreggiate allargate di 22 millimetri all’anteriore e 16 al posteriore, la 208 GTi by Peugeot Sport monta cerchi da 18 pollici pinze freni rosse marchiate Peugeot Sport ed un doppio terminale di scarico.

La grinta è evidente, esteticamente il doppio colore trasmette ancora più enfasi sportiva, a richiesta e disponibile anche il Bianco Perla Madreperlato ed il Rosso Rubino.

La 208 GTi by Peugeot Sport viene proposta ad un prezzo di  26.200 € chiavi in mano .

Paolo Andreucci, neo campione italiano rally per la nona volta è stato uno dei primi piloti a poter collaudare la 208 GTi by Peugeot Sport, ecco le sue dichiarazioni: “ «La 208 GTi è una vettura che conosco molto bene perché la utilizzo per le ricognizioni prima dei rally. Ciò che mi ha colpito subito di questa versione by Peugeot Sport – dice il nove volte campione italiano rally – sono state le pinze dei freni rosse e i dischi dei freni, decisamente più grandi. I sedili sportivi avvolgenti griffati Peugeot Sport danno la sensazione di essere su una vettura da gara. Le accelerazioni sono brucianti, assecondate da cambio più sportivo e più rapido grazie ad una rapportatura specifica rispetto alla GTi. In curva il differenziale Torsen consente di tenere traiettorie ancora più strette e maggiore stabilità nelle staccate. Staccate sono impressionati, alla pari dell’efficienza dell’impianto frenante … mi sembrava di essere su un’auto da corsa. Insomma, il lavoro di Peugeot Sport ha trasformato la 208 GTi in un’auto dal forte temperamento, migliorando la motricità e il potenziale di aderenza all’avantreno. E’ una versione decisamente più estrema e radicale grazie ai collegamenti al suolo: assetto ribassato, carreggiate allargate, cerchi da 18, nuove leggi di ammortizzazione e di rigidità delle molle. Il risultato? Un comportamento dinamico pregevole e divertente».

Scritto da admin

Mercedes-AMG C 63 Coupé Edition 1

Bentley Bentayga: un SUV da oltre 300 km/