in

Renault Clio R3T: l’evoluzione continua!

Tempo di lettura: 2 minuti

Renault Clio R3T - Renault Clio R.S. Trophy 220 EDCUna gamma in continua evoluzione, una crescita dalla produzione in serie all’agonismo, un passaggio che testimonia la sua validità progettuale: la Renault Clio R.S. Trophy 220 EDC si trasforma, per correre, nella Clio R3T.

La Renault Clio R3T rappresenta la giusta porta d’accesso per chi vuole iniziare a competere con una vettura dai costi accessibili ma validissima sotto il profilo tecnico e prestazionale, una storia che risale agli anni ’60, quando la R8 Gordini e successivamente le Alpine-Renault A110 erano protagoniste dei rally a livello mondiale.

Indimenticabile sono le vittorie firmate dalla R5 Turbo, vettura che ancora oggi rappresenta un sogno per molti e che ha preceduto la storica entrata nel mondo dei Rally.

Dalla Spider, alla Mégane, alla Renault 21 Turbo, la storia delle vetture francesi è fatta di vittorie e gloriose competizioni.

A Dieppe, in quella splendida fabbrica storica sede della Alpine prima e poi della Renault Sport Technologies, escono tutti i modelli firmati Renault Sport, dalla tecnica, allo stile, all’efficacia in pista, ognuno di questi modelli racchiude un bagaglio culturale fatto di esperienze maturate in anni di competizioni.

Ancora una volta Renault afferma la sua vicinanza nel mondo dei Rally attraverso un modello nato da una versione di serie, la Clio R3T è protagonista nelle competizioni rellistiche .

La Renault Clio R3T è stata presentata a fine 2014 in occasione del Campionato Italiano Rally 2014 ed è ufficialmente impegnata in questa stagione, nell’European Trophy e nelle diverse competizioni nazionali, tra cui il Clio R3T Produzione Italiano.

Spinta da un motore da 1,6 litri turbo, la Renault Clio R3T vanta una potenza massima di 242 cavalli ed una coppia massima di ben 48 kgm a 3.200 giri al minuto. Grande il lavoro di alleggerimento svolto dai tecnici Renault per dare leggerezza e agilità alla R3T: grazie al telaio monsonica in acciaio con roll-bar saldato, il peso è stato ridotto ad appena 1.080 kg. Un cambio automatico sequenziale a 6 marce Sadev ST82-17 ed un differenziale autobloccante ZF completano un quadro tecnico a dir poco stupefacente.

 

Scritto da admin

Duello spettacolare nell’Aprilia Racing Team

Cavalli in arrivo per le Mercedes-AMG